Valori

Come i bambini parlano e ascoltano in base alla loro età


Non c'è dubbio che ogni bambino è unico nel suo modo di essere, nel suo modo di apprendere, svilupparsi e crescere. Ognuno ha il proprio ritmo in termini di capacità, abilità e abilità, anche se è consigliabile che sappiamo cosa può fare il nostro bambino in base alla sua età, più che altro per guidarci meglio in termini di progresso.

Abbiamo trovato, sul sito web ASHA,American Speech Language Hearing Association, una scala su come i bambini di età compresa tra 3 mesi e 5 anni parlano e ascoltano. Il fatto che un bambino non padroneggi un'abilità contenuta nella scala sottostante non significa che soffra di qualche disturbo o disturbo. Sarebbe conveniente solo discuterne con il medico del bambino.

Come si sviluppa il linguaggio dei bambini? Gorgoglio e balbettio sono i primi segni di sviluppo del linguaggio nei bambini. Intorno ai 9 mesi iniziano a imitare suoni, toni e parole che diventeranno poi il loro modo di parlare.

- Dalla nascita a 3 mesi: sussulta a forti rumori. Tace o sorride quando gli si parla. Sembra riconoscere la tua voce. Sta zitto se piange quando riconosce la tua voce. Succhia più o meno con forza in risposta al suono. Emette suoni di piacere come il cinguettio e il tubare. Piange in modi diversi a seconda delle sue diverse esigenze. Sorridi quando lo vedi.

- Da 4 a 6 mesi: muovi gli occhi nella direzione dei suoni. Rispondi ai cambiamenti di tono di voce. Presta attenzione ai giocattoli che emettono suoni. Presta attenzione alla musica. Il balbettio del bambino è più simile a un discorso e contiene molti suoni diversi, inclusi p, b, m. Esprimi gioia o rabbia con la tua voce. Emette suoni e gorgoglii quando sei solo o quando giochi con te.

- Da 7 mesi a 1 anno: divertiti con semplici giochi per bambini contenenti rime e canzoni accompagnate da gesti delle mani e del viso. Si volta e guarda nella direzione dei suoni. Presta attenzione quando gli si parla. Riconosci i nomi di oggetti comuni come "tazza", "scarpa" e "succo". Comincia a rispondere a domande e comandi come "vieni qui" e "vuoi di più?" Il balbettio del bambino contiene gruppi di suoni brevi e lunghi, come "tata bibibi upupu". Usa parole e suoni per attirare e mantenere l'attenzione, senza piangere. Imita diversi suoni della parola. Usa una o due parole ("mamma", "papà", "no", "acqua") anche se non suonano molto chiare.

- Da 1 a 2 anni: indica diverse parti del corpo quando richiesto. Segue semplici indicazioni e comprende semplici domande ("lancia la palla", "dai un bacio al bambino" e "dov'è la tua mamma?"). Presta attenzione a canzoni, rime e storie semplici. Indica le immagini di un libro quando le figure vengono nominate. Usa più parole con il passare dei mesi. Usa domande che contengono una o due parole come "altro?", "Che cosa?", E "era papà?" Usa due parole insieme come "più pane", "il mio orso" e "guarda mucca". Usa molte consonanti diverse all'inizio delle parole.

- Da 2 a 3 anni: comprende le differenze di significato delle parole ("apri / chiudi", "su / giù", "grande / piccolo"). Rispetta le istruzioni composte ("Trova il libro e mettilo sul tavolo"). Ha un nome per quasi tutto. Usa frasi di due o tre parole per parlare di cose o chiederle. Le persone vicine al bambino capiscono cosa sta dicendo la maggior parte del tempo. Spesso chiede oggetti o indirizza l'attenzione su di essi chiamandoli per nome.

- Da 3 a 4 anni: sentire quando chiamano da un'altra stanza. Ascolta la radio e la televisione allo stesso volume del resto della famiglia. Rispondi a semplici domande che iniziano con le parole "chi?", "Cosa?", "Dove?", "Perché?" Parla di quello che fa a scuola oa casa di amici. Anche le persone che non sono vicine al bambino capiscono quello che sta dicendo la maggior parte del tempo. Utilizza numerose frasi di quattro o più parole. Di solito parla facilmente senza dover ripetere sillabe o parole.

- Da 4 a 5 anni: presta attenzione ai racconti e rispondi a semplici domande su di essi. Ascolta e comprende la maggior parte di ciò che viene detto a casa ea scuola. La voce del bambino suona chiara come quella degli altri bambini. Usa frasi molto dettagliate, come: "Ho due palline rosse in casa". Racconta storie attenendoti al tema. Comunica facilmente con altri bambini e adulti. Usa molti suoni correttamente, tranne alcuni come g, f, s, r, l, ch. Usa la stessa grammatica del resto della famiglia. Se pensi alla parola o all'udito, puoi discuterne con il tuo medico o consultare uno specialista.

Fonte consultata:
- Lingua parlata americana
-Associazione uditiva

Puoi leggere altri articoli simili a Come i bambini parlano e ascoltano in base alla loro età, nella categoria delle fasi di sviluppo in loco.


Video: 10 segnali di autismo in bambini piccoli. Positivo (Dicembre 2021).