Valori

Bambini che non smettono di infastidire gli altri


I bambini sono essenzialmente commossi, irrequieti e spontanei. Fanno quello che vogliono o passano per la testa in qualsiasi momento senza prestare molta attenzione alle conseguenze delle loro azioni. Sono mossi dalle sensazioni, dagli impulsi o dai desideri. Pensano a breve termine e prestano attenzione solo al presente.

Fanno quello che vogliono senza mettersi nei panni degli altri. In questa fase della prima infanzia, l'empatia e la compassione sono evidenti per la loro assenza. Questa è l'essenza dell'infanzia ma, in molte occasioni, il bambino va oltre e manifesta comportamenti aggressivi o lo è bambini che non smettono di infastidire gli altri provocando sentimenti di rifiuto e disagio.

In questi casi, dobbiamo aver cura di scoprire qual è il motivo per cui nostro figlio si sviluppa nel suo ambiente in questo modo. I bambini sono bambini ma il loro comportamento deve avere dei limiti: non tutto va bene! Dobbiamo fargli capire che i suoi comportamenti smettono di essere divertenti quando iniziano a infastidire gli altri.

È difficile individuare una singola causa, può essere per vari motivi. Tuttavia, presentiamo di seguito quelli più frequenti:

- Forse è annoiato e usa comportamenti provocatori per l'intrattenimento.

- Vuoi attirare l'attenzione degli altri.

- Sta testando quali sono i limiti.

- Ti senti frustrato e quindi manifesta comportamenti aggressivi verso gli altri.

- Vuoi sentire di avere il controllo e di dominare la situazione.

- Potresti sentirti insicuro o esserlo bassa autostima. Essere coinvolti con qualcuno che sembra a priori "più debole" emotivamente o fisicamente spesso fa sentire i bambini più importanti, più sicuri.

- Forse c'è un deficit nelle abilità sociali ed è necessario insegnare al bambino a funzionare efficacemente nelle situazioni sociali.

- A volte, c'è un problema psicologico di base che favorisce questo tipo di comportamento.

- Mancanza di confini chiari a casa. Il bambino potrebbe non aver imparato a trattare gli altri con rispetto ea non superare i confini. Regole e limiti a casa sono essenziali in quanto aiutano il bambino a capire il mondo che lo circonda.

- È probabile che il bambino agisca in questo modo per imitazione. Cioè, potresti aver visto un fratello, un cugino o un altro amico comportarsi in questo modo e stai semplicemente imitando tali comportamenti.

Questo tipo di comportamento non scompare né si risolve da solo, ma piuttosto devi agire in modo che smetta di verificarsi. Al bambino deve essere insegnato che tali comportamenti sono inaccettabili.

Si raccomanda di cercare un aiuto psicologico se, dopo aver fatto tutto ciò che è in nostro potere come genitori, osserviamo che il bambino continua a comportarsi allo stesso modo ogni volta che interagisce con altre persone.

In questo modo, lo psicologo potrà aiutare il bambino a identificare e gestire le proprie emozioni, a ridurre i suoi comportamenti più disadattivi e, al contrario, migliorerà le proprie abilità sociali, permettendo così di affrontare senza difficoltà gli altri bambini.

Inoltre, lo psicologo sarà in grado di valutare se esiste qualche altro tipo di problema psicologico che sta favorendo questo tipo di comportamento, come la sindrome dell'imperatore, il disturbo oppositivo provocatorio o il disturbo da deficit di attenzione e iperattività.

Puoi leggere altri articoli simili a Bambini che non smettono di disturbare gli altri, nella categoria Condotta in loco.


Video: bambino si arrabbia e fa il gesto con la mano italiano (Gennaio 2022).