Valori

Anestesia epidurale: sollievo durante il parto


Mi piace rispondere di sì quando richiesto E se avessi avuto un'epidurale durante il travaglio?. Per me partorire senza dolore grazie all'anestesia epidurale è stato un regalo meraviglioso, un momento indimenticabile che mi ha permesso di ricordare con gratitudine i secondi in cui mi sono sentito alleviato le mie contrazioni durante il travaglio. Hai avuto un'epidurale durante il parto?

Dobbiamo questo dono a un grande dottore ricercatore spagnolo, Dott. Fidel Pagés, che nel marzo 1921 pubblicò sullo Spanish Journal of Surgery un articolo intitolato "Metamerica Anesthesia", dove descriveva la Anestesia epiduralein 43 interventi utilizzando il 2% di novocaina. Il suo lavoro fu presto dimenticato in quanto non era stato tradotto al momento della sua pubblicazione e data la distribuzione limitata della rivista dove era stato pubblicato il suo studio.

Nel 1931, l'italiano Dogliotti (1897-1966), indagando autonomamente, presentò l'anestesia epidurale come una sua scoperta, ricevendo gli onori della Comunità Medica Internazionale. Per questo molti autori considerano il chirurgo spagnolo Pagés lo scopritore dell'anestesia epidurale e l'italiano Achile Mario Dogliotti gli attribuisce il merito di averla diffusa e resa popolare in tutto il mondo.

Dal 1935, l'epidurale iniziò ad essere utilizzato nel mondo da molti chirurghi e nel 2000 la Spagna ha incluso l'epidurale nel Sistema Sanitario Nazionale per il controllo del dolore durante il parto. Al momento siamo in fondo all'Europa in termini di nascita naturale significa. Solo l'1-2% delle donne incinte spagnole preferisce non manipolare il parto somministrando ossitocina e anestesia epidurale, mentre nel resto d'Europa il numero di nascite naturali sale dal 20 al 30%. È perché è gratuito?

Secondo il La nascita è la nostra associazione, attualmente, qualsiasi donna in Spagna che lo desideri partorire a casaSecondo i dati dell'Istituto nazionale di statistica (INE), deve ricorrere a pagare di tasca propria le cure professionali di un'ostetrica e deve affrontare l'opinione diffusa e generale che sia un'opzione pericolosa per lei e suo figlio, quando gli studi scientifici dimostrano che non è altro che un pregiudizio senza alcuna prova scientifica a sostegno.

In paesi come la Gran Bretagna, i Paesi Bassi o la Finlandia, tra gli altri, il parto in casa è coperto dalla previdenza sociale ed è una possibile alternativa al parto in ospedale.

Puoi leggere altri articoli simili a Anestesia epidurale: sollievo durante il parto, nella categoria Consegna in loco.


Video: EPIDURALE: cosa ne penso e qual è stata la mia esperienza. Partorire senza dolore (Gennaio 2022).