Valori

Come identificare e trattare una ferita infetta


Un'infezione della ferita si verifica quando i microbi (batteri, funghi ...) riescono a entrare attraverso un taglio nella pelle, quando non porta alcun tipo di protezione, disinfettante o antisettico. I microbi si insediano nei tessuti delle ferite, impedendone la guarigione e peggiorando le loro condizioni.

Una ferita può essere una lacrima, un taglio, un'ustione ... Ferite più profonde, causate da morsi, grandi ustioni o ulcere profonde, compresi i tagli effettuati durante un intervento chirurgico, hanno maggiori probabilità di essere infettati. Tuttavia, anche piccole ferite, se non trattate adeguatamente, possono essere infettate. L'infezione è molto comune nelle ferite che hanno bordi rotti, con recessi, sporgenze e sinuosità. Ti aiutiamo a identificare e curare una ferita infetta.

Come fai a sapere che una ferita è infetta? Dolore, arrossamento e gonfiore, nonché secrezione, sono segni che non lasciano dubbi sul fatto che una ferita sia infetta. Anche le ferite che sono lente a guarire o che non migliorano con il trattamento sono quasi sempre infette. Cosa c'è di più, l'infezione è un rischio comune in questi tipi di lesioni, soprattutto se si tratta di un taglio lungo e causato da un oggetto appuntito.

In ogni caso, è molto importante lavare con acqua e sapone per pulire la ferita, perché una volta che si è verificata un'infezione è più complicato perché possono essersi depositati batteri resistenti. Tutta la cura sarà poca quando si osserverà che la ferita provoca e si presenta.

  • Arrossamento
  • Dolore
  • Sensazione di febbre locale
  • Sensazione di pizzicore e pizzicore
  • Infiammazione e gonfiore ai bordi

Oltre a questi sintomi, se l'infezione è avanzata, noterai la presenza di:

  • Pus (accumulo di globuli bianchi morti)
  • Febbre
  • Disagio generale

La cosa più importante all'interno di una ferita e per evitare un'infezione non è tanto trattarla ma cercare di impedire che si infetti prendendosi cura e pulendo la ferita nel momento in cui si è verificata e mantenendo un pulizia periodica di questa ferita.

Ad ogni modo, se l'infezione è già comparsa, se si tratta di un'infezione localizzataEventualmente fare un buon lavaggio, fare un buon tiro con una garza, evitare ad esempio il cotone perché rilascia fibre che possono prevenire e creare problemi di guarigione, usare un buon antisettico può essere sufficiente per controllare l'infezione.

Combatti un'infezione della ferita e allevia anche i sintomi dipenderà dalla gravità della lesione. Per fermare l'infezione e favorire la guarigione della ferita, è consigliabile che la ferita sia valutata da un medico perché sicuramente indicherà i farmaci appropriati. L'assistenza sanitaria dovrebbe essere ricercata nel caso in cui il bambino:

  • Avere la febbre
  • Prova disagio
  • Hai una sensazione di nausea o vomito

Sarà necessario anche un orientamento sanitario quando la ferita presenta:

  • Colore rosso scuro o intenso nella sua parte centrale
  • Dolore e gonfiore
  • Pus o cattivo odore

Sai cosa non dovresti mai fare quando ti prendi cura di una ferita o ustione in un bambino? Il Dr. Juan Hernández, della Croce Rossa, Ci racconta quali sono gli errori più comuni che i genitori commettono in questi casi, a causa della fretta o della velocità nel frequentare:

1. L'uso di un antisettico come sostituto di un buon lavaggio. Lavarsi con acqua e sapone è fondamentale ed è la prima cosa da fare prima di una ferita. Prima puliscilo e lavalo bene, e tutto ciò che faremo in seguito aiuterà ma non può sostituire il lavaggio.

2. In caso di ustioni, potrebbe essere necessario forare le vesciche. Invece di accelerare la guarigione, faremo un'altra ferita dove non c'era, aumentando così il rischio di infezione.

3. Applicare unguenti o articoli per la casa come il dentifricio per alleviare il dolore durante l'ustione, che non dovremmo usare perché può creare problemi di guarigione e creare irritazione alla pelle. E quando dobbiamo pulire questa ferita può essere molto doloroso rimuovere ciò che abbiamo applicato.

4. Utilizzo di trattamenti farmacologici come pomate cortisoniche antibiotiche o antinfiammatorie, senza guida medica. I farmaci sono trattamenti che devono essere prescritti dal medico, non genitori o tutori.

Puoi leggere altri articoli simili a Come identificare e trattare una ferita infetta, nella categoria Pronto soccorso in loco.


Video: Garza dimenticata nella ferita, muore dinfezione (Ottobre 2021).