Valori

Metodo Doman per insegnare a un bambino a leggere

Metodo Doman per insegnare a un bambino a leggere


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il metodo Doman nasce dagli studi e dalle ricerche del medico americano Glenn Doman che cura i bambini con lesioni cerebrali.

L'obiettivo di questo metodo sarà quello di sfruttare al massimo e sviluppare le possibilità del bambino. Sul nostro sito vi diciamo in cosa consiste il metodo Doman per insegnare ai bambini a leggere.

La base degli studi di Glenn Doman considera che sebbene ci siano neuroni morti a causa di queste lesioni, ci sono ancora neuroni vivi e con un'adeguata stimolazione in tenera età questi neuroni possono imparare a stabilire le connessioni necessarie per svolgere le funzioni di quelli che non sono più è così.

Dalla sua ricerca, Doman ha scoperto che ci sono vArie alternative quando si insegna ai bambini a leggere. Tra tutti, ha potuto vedere che il metodo sillabico non era esattamente il più appropriato e che i bambini sono in grado di riconoscere lettere e parole se sono abbastanza grandi e sono anche in grado di leggere prima dei 3 anni.

Più piccolo è il bambino, più facile è imparare, soprattutto durante i primi sei mesi di vita dove la capacità di apprendimento è superiore a quella che avrai per tutta la vita.

Secondo il medico americano, i bambini potranno leggere le parole quando hanno solo un anno, le frasi quando hanno due anni e i libri quando ne hanno tre. Non solo imparano ma anche si divertono, favorendo lo sviluppo della loro intelligenza.

Questo metodo è progettato in modo che i genitori possano applicarlo con il loro bambino, adattandolo alle caratteristiche e alle esigenze del bambino. Questo metodo si basa su input e output. Cioè, al bambino vengono presentati stimoli appropriati sia in intensità che in frequenza e chiarezza per promuovere il suo sviluppo e che il bambino goda del processo.

Questi stimoli sono chiamati bit di intelligenza e possono essere elaborati da uno qualsiasi dei percorsi sensoriali: udito, tatto, visione e gusto. I bit sono raggruppati in categorie per favorire la formazione di connessioni neurali e devono essere nuovi, semplici e concreti.

Perciò, Questo metodo consiste fondamentalmente nel mostrare le serie di carte del bambino con le parole, scritto a caratteri cubitali e che corrispondono alla stessa categoria in modo che il bambino possa stabilire relazioni. Quindi, a poco a poco, vengono aggiunte le categorie.

Pertanto, le categorie possono essere: colori, animali, giocattoli, vocabolario del corpo, famiglia, ecc. Inoltre, l'apprendimento in questo metodo avviene in diverse fasi:

  • Prima fase: parole. In questa fase vengono mostrate singole parole. Nomi organizzati in cui il primo giorno verranno passate cinque parole di una categoria. Il secondo giorno, cinque parole della stessa categoria, più altre cinque parole. Il terzo giorno verranno superate le dieci parole di prima categoria e seconda categoria, più altre cinque parole. Il quarto giorno verranno superate le quindici parole della prima, seconda e terza categoria, più altre cinque parole. Il quinto giorno verranno passate le venti parole della prima, seconda, terza e quarta categoria e altre cinque parole. Non devi mai superare le 25 carte al giorno. Quindi, dal quinto giorno possiamo sostituire una vecchia categoria con una nuova. Le categorie vengono passate separatamente e mai mescolate.
  • Seconda fase: coppie di parole. In questa fase si formano coppie di parole. Le parole della prima fase verranno utilizzate di nuovo con giochi di coppia di parole come: occhi verdi, mele rosse. Giochi opposti come: grande - piccolo. O parole composte: succo d'arancia.
  • Terza fase: frasi semplici. I verbi sono introdotti nella frase in modo tale che ora ci sarà nome + verbo + azione. Ad esempio: papà sta dormendo
  • Quarta fase: frasi. È il momento in cui gli articoli vengono inclusi per formare frasi complete.
  • Quinta fase: storie. È ora di scegliere la storia ideale da leggere. Tra 50 e 10 parole e con una sola frase per pagina. Non è un metodo rigido, ma flessibile in cui sono consentite modifiche. Si tratta di adattare il metodo sempre alle esigenze di ogni bambino

Puoi leggere altri articoli simili a Metodo Doman per insegnare a un bambino a leggere, nella categoria Lettura sul sito.


Video: Dylan comincia il metodo Doman (Settembre 2022).