Valori

Walkers: buono o cattivo per il bambino?


Hai mai usato un deambulatore per far imparare a camminare tuo figlio? Non l'ho usato, ma se mi chiedi perché, penso che sia stato per mancanza di necessità. Mia figlia si è alzata a otto mesi e alle nove era già in giro per casa aggrappandosi ai mobili e alle dita dei suoi genitori.

Il deambulatore, un tempo, era quasi un'abitudine, ma negli anni è diventato un pericoloso dispositivo per i bambini. Inoltre, i pediatri americani chiedono il suo divieto in quanto può causare lesioni ortopediche ai bambini.

Il deambulatore è un sedile protetto da un corrimano e sostenuto su gambe con ruote, che consente al bambino di sedersi o camminare parzialmente seduto, senza pericolo di caduta. Prima il suo scopo era quello di aiutare e incoraggiare il bambino a muovere i primi passi, ma oggi i pediatri non la vedono così. Secondo l'American Academy of Pediatrics, i deambulatori non aiutano i bambini a camminare più velocemente. I pediatri dicono che sono un pericolo, poiché impediscono ai muscoli del bambino di svilupparsi naturalmente.

Hai sentito parlare di deambulatori, che possono deformare la colonna vertebrale del tuo bambino, comprometterne le ossa e la crescita e persino lasciare il tuo bambino con le gambe arcuate. La verità è che ora è apparso nel Rivista di pediatria che tra il 1990 e il 2014, più di 230.000 bambini americani sotto i 15 mesi di età hanno frequentato il pronto soccorso pediatrico con lesioni derivanti dall'uso di deambulatori. Per questo motivo, i pediatri suggeriscono ai genitori di sbarazzarsi di quelli che possono avere a casa e di scegliere altre alternative per far camminare i loro bambini.

Se il deambulatore viene utilizzato frequentemente, può rallentare la funzione motoria del bambino, farlo camminare di lato invece che in avanti e, inoltre, il suo utilizzo non motiva il bambino a usare le braccia per raggiungere l'equilibrio così necessario per camminare.

Sebbene molti siano contrari al camminatoreÈ bene sapere che questo dispositivo ha anche i suoi punti positivi fintanto che è considerato come parte della distrazione e dell'addestramento, e non come un meccanismo per insegnare al bambino a camminare. Il girello può essere usato come un giocattolo per il bambino per suscitare curiosità sul 'suo mondo', libera la tua energia e divertiti.

È anche importante considerare che il bambino non dovrebbe usare il deambulatore senza supervisione. La libertà che il piccolo sperimenta può causare incidenti poiché il bambino può facilmente rotolare giù per le scale e muoversi rapidamente in tutta la casa, rapidamente. Oltre a questo, il deambulatore non dovrebbe essere utilizzato a lungo. Il bambino ha bisogno di gattonare, camminare aggrappandosi a mobili o mani e principalmente imparare a camminare con i propri sforzi.

Secondo Associazione spagnola di pediatria È importante che il deambulatore sia conforme alle normative di sicurezza dell'Unione Europea e che sia sempre utilizzato con la supervisione di un adulto, per evitare incidenti sulle scale, in cucina o su pavimenti scivolosi.

Le lesioni più comuni che sono state osservate da utilizzo di deambulatori da parte dei bambini Si trovano sulla testa e sul collo come conseguenza delle cadute dalle scale, sebbene possano verificarsi altri incidenti associati come ustioni, avvelenamenti (da prodotti per la pulizia) o ferite perché con il deambulatore possono raggiungere elementi pericolosi che in linea di principio non dovrebbero essere alla loro altezza , come pentole, ferri da stiro, cavi e spine, medicinali, ecc.

1. Utilizzare uno sgabello per sostenere il bambino a stare in piedi. Può essere uno sgabello, una sedia, una bambola con i rulli, qualunque cosa il bambino possa muovere e muoversi in sicurezza, per esercitare il suo equilibrio. Ovviamente sempre con la supervisione di un adulto.

2. Usa il giocattolo, la bambola, il peluche preferito del bambino per incoraggiarlo a lasciarlo andare e camminare dove si trova.

3. Usa le dita per aiutare il bambino a camminare. Se il bambino è ancora insicuro, dovresti tenerlo sollevato. Se vedi che inizi ad avere più sicurezza, posiziona le dita in avanti. E quando vedi che sta per camminare, lascia che le tue dita siano solo un punto di appoggio e non un supporto. E quando noti che il tuo bambino può camminare, mettiti di fronte a lui e poco a poco puoi liberare le sue manine dalle tue dita.

Importante: Tieni presente che non tutti i bambini sono uguali nelle loro capacità e capacità. Ognuno prende il suo tempo, quindi se il tuo bambino continua a non voler camminare, non insistere. Sii molto paziente. Tutto arriva quando è necessario.

Puoi leggere altri articoli simili a Walkers: buono o cattivo per il bambino?, nella categoria Salute sul sito.


Video: Trattamento dei bambini volutamente inadeguato sotto stretto controllo dei servizi sociali (Potrebbe 2021).