Valori

Suggerimenti per genitori disordinati che non vogliono dare l'esempio ai loro figli


Santa Teresa di Calcutta ha detto: "La parola convince, ma l'esempio trascina". Se applichiamo questa citazione al nostro obiettivo di genitori, dobbiamo diventare un esempio di comportamento e atteggiamento per i nostri figli. Tuttavia, è inevitabile avere alcuni difetti. Io, lo confesso, sono un po 'disordinato.

Come posso richiedere ai bambini di avere sempre la loro stanza affissa se la mia camera da letto è in disordine? Pertanto, questi sono alcuni dei suggerimenti che sto applicando a casa (o almeno sto provando) e che serviranno per tutti coloro genitori disordinati che non vogliono dare l'esempio ai loro figli.

Quando sei il primo a lasciare tutto nel mezzo, ci sono alcuni cambiamenti e routine che dovresti cambiare a casa.

1. Instillate l'abitudine all'ordine nei vostri figli
Solo perché sei disordinato non significa che i tuoi figli debbano esserlo, vero? Pertanto, devi instillare in loro alcune abitudini di ordine fin dall'infanzia. Man mano che insegni loro che devono rimettere ogni cosa al suo posto, aumenterai gradualmente la tua consapevolezza.

2. Pensa ai tuoi mobili, in base alle tue esigenze
Quando si tratta di arredare la casa cerchiamo sempre i mobili più belli, ma nel caso di genitori disordinati il ​​meglio che possiamo fare è scegliere i mobili più pratici. Ad esempio, se i tuoi figli condividono una stanza, acquista un letto a castello invece di due letti. In questo modo avrai più spazio per posizionare cassetti e mensole dove avrai tutto in ordine.

3. Stabilire una politica "niente sul tavolo"
Cerca di non lasciare nulla sui tavoli o sui ripiani della casa per avere più senso dell'ordine. È facile accumulare e accumulare cose sui mobili perché è il più comodo, ma dovresti evitarlo a tutti i costi.

4. Quando finisci ogni attività, raccogli
Separa tutti i compiti che devi svolgere: cambia il pannolino del tuo bambino, prepara il cibo, fai i compiti con tuo figlio ... E ogni volta che finisci ognuno, raccogli tutto ciò che hai usato. Anche se hai fretta, prendi l'abitudine di lasciare tutto a posto prima di continuare con la cosa successiva. Se, inoltre, riesci a coinvolgere i tuoi figli, non li lascerai correre o incasinarti con qualcos'altro.

5. Il cesto del caos
Se siamo realistici, ci saranno momenti critici nella vita familiare in cui l'ultima cosa che puoi fare è rimettere tutto al suo posto. Da qui la necessità di avere in casa un paniere di caos. Questo nome sembra un po 'catastrofico, ma la verità è che può salvarti da più di uno.

Poiché l'importante è essere ordinati, ma anche sembrare così, in questo cestino o scatola puoi mettere tutto ciò che non hai tempo di mettere: i vestiti che hai appena preso al tuo bambino, il mazzo di carte con cui hai giocato, matite colorate ... Non appena hai un momento, puoi tornare nel tuo cestino del caos per mettere tutto ciò che hai accumulato. Certo, cerca di non riempirti troppo.

6. Tutto ha il suo posto
Ogni oggetto dovrebbe avere un posto in casa: libri per bambini, sugli scaffali sottostanti; le colonie, in quelle superiori; le salviettine, nel primo cassetto del fasciatoio… Tutta la famiglia dovrebbe sapere dove va tutto per rimetterlo al suo posto ogni volta che viene utilizzato. Nei casi più estremi di genitori disordinati, è possibile applicare note adesive sugli oggetti contrassegnando dove dovrebbero essere posizionati. Ogni volta che lo vedi fuori posto, l'etichetta attirerà la tua attenzione e dovrai metterla al suo posto.

7. Le scatole sono il tuo miglior alleato
Metti diverse scatole nella tua vita. Tutto il tuo disordine sarà un po 'più sotto controllo quando lo metti in una scatola; O, almeno, non sarà così visibile. Le scatole sono i migliori alleati per tutti noi che abbiamo difficoltà a sfuggire al caos, e sono ancora più essenziali nelle case più piccole. Etichettali con ciò che contengono per sapere cosa c'è dentro senza doverli aprire.

Le scatole possono essere ovunque, sul pavimento (fai attenzione se decidi di impilarne più perché potrebbero cadere sul tuo bambino), sugli scaffali, all'interno dell'armadio ... Ti permetteranno di creare dei vani nei cassetti in modo che le cose non perderti al suo interno.

8. Anche i rotoli di carta igienica aiutano
Utili quasi quanto le scatole sono i rotoli di cartone rotondi lasciati quando la carta igienica si esaurisce. Questi possono essere utilizzati per dividere i cassetti in diversi scomparti e tenerli in ordine. Ad esempio, puoi usarli per riporre le mutande di tuo figlio separatamente, ma puoi anche usarli in modo che i pastelli non si mescolino con i pennarelli nei cassetti, per esempio.

9. Trova il tuo metodo da ordinare
No, non devi ascoltare tutti i trucchi di cui sopra. Sebbene possano essere molto utili per mantenere l'ordine a casa, potrebbero non funzionare a casa tua. La chiave è trovare il tuo modo per sfuggire al caos nella tua casa.

Buona fortuna ... e rallegrati!

Puoi leggere altri articoli simili a Suggerimenti per genitori disordinati che non vogliono dare l'esempio ai loro figli, nella categoria Essere madri e padri in loco.


Video: COME CONVINCERE I GENITORI A DIVENTARE VEGANI. Vale (Potrebbe 2021).