Valori

Gonfiore o gonfiore durante la gravidanza


Il periodo di gestazione comporta una serie di cambiamenti fisiologici nelle donne. Non cambiano solo le forme del tuo corpo, ma anche il funzionamento dei tuoi organi.

Per questo motivo è molto importante osservare i cambiamenti in atto, senza aver paura, e discuterne con il medico. Ogni fase della gravidanza è un cambiamento o un disagio che si verifica. Il gonfiore addominale o gonfiore è uno di questi.

La distensione o gonfiore addominale è un fastidio della gravidanza che può manifestarsi dopo 3 mesi, quando la dimensione dell'utero modifica la cavità addominale, poiché comprime l'intestino verso il diaframma, provocando una digestione più lenta. La pressione dell'utero sullo stomaco può far sentire una donna più gonfia del solito dopo un pasto.

Il sintomo principale di un gonfiore è la presenza di una pancia gonfia e dolorosa. Di solito è causata dalla flatulenza intestinale dovuta al consumo eccessivo di cibi ricchi di fibre come frutta e verdura crude, oltre ai legumi.

Il gonfiore può anche essere causato da:

1- Sindrome dell'intestino irritabile

2- Ingestione d'aria a causa di uno stato di tensione, manifestazioni ormonali naturali o eccesso di cibo e veloce

3- Accumulo di liquidi nell'addome

4- Gas nell'intestino o costipazione

5- Occlusione intestinale parziale

6- Sindrome premestruale (PMS)

7- Fibromi uterini e cisti ovariche

8- Aumento di peso

9- intolleranza al lattosio

Considerando che alcune donne hanno una propensione a gonfiarsi durante la gravidanza, la cosa migliore in questi casi è la prevenzione e trovare un modo per alleviare i sintomi.

1- Quando la distensione addominale è dovuta all'ingestione di aria:

- Evitare bevande gassate o soda

- Evita di masticare gomme o succhiare caramelle

- Evitare di bere liquidi a sorsi veloci

- Mangia lentamente e con moderazione

2- Quando il gonfiore addominale è dovuto a uno scarso assorbimento o ingestione di cibo:

- Cerca di ridurre lo stress emotivo (Yoga, rilassamento, shiatsu ...)

- Controllare la dieta e le abitudini alimentari.

- Consumare più pasti, ma in quantità minore durante il giorno

- Bevendo acqua

- Evita di mangiare fibre grezze come frutta e verdura. In questo caso, devono essere cotti.

3- Quando la distensione è dovuta alla mancanza di enzimi:

- Evita cibi che non contengono latte senza lattosio.

4- Quando il gonfiore è causato da stitichezza o stitichezza:

- Promuove il transito intestinale con frutta e verdura cotte.

- Aggiungere lo yogurt alla dieta È molto importante che prima di intraprendere qualsiasi azione, consulti il ​​medico. Dovresti andare dal medico ogni volta che senti fastidio alla pancia. Quando l'addome è dolente al tatto, quando si ha febbre, diarrea grave, non c'è tolleranza al cibo o quando il gonfiore addominale non risponde al trattamento prescritto dal medico.

Puoi leggere altri articoli simili a Gonfiore o gonfiore durante la gravidanza, nella categoria Malattie - fastidio in loco.