Valori

Contatto pelle a pelle, il miglior regalo per i neonati


Immagina di essere in un luogo caldo, con musica soffusa, luce soffusa, una leggera oscillazione, odori piacevoli ... All'improvviso, sei portato in una stanza fredda, con luci intense, rumore e voci forti ... Che paura! Vero? Non vorresti tornare dove eri prima?

Questo accade ai bambini quando nascono e si spostano da un luogo familiare dove si sentono a proprio agio e al sicuro, al mondo esterno, dove tutto è nuovo e scioccante. Cosa puoi fare per calmarlo e facilitare il suo adattamento? Contatto pelle a pelle con la madre.

Il contatto pelle a pelle tra madre e bambino è così positivo che non dovrebbe essere fatto solo dopo un parto normale, ma dovrebbe essere fatto anche dopo un parto complicato o un taglio cesareo. Potremmo anche dire che in questi casi è quasi più importante, da allora il bambino può nascere stressato, agitato o spaventato, e dove riuscirà a regolarsi meglio sarà accanto alla mamma.

La temperatura del seno materno ti aiuterà a regolare il tuo, sentirai il battito cardiaco che ti ha accompagnato per 9 mesi, sentirai l'odore del colostro (molto simile a quello del liquido amniotico), ti sentirai sicuro di essere abbracciato da tua madre e il tuo adattamento al nuovo mondo saranno più progressivi.

Inoltre, in cima alla sua mamma e grazie al buon funzionamento dei suoi riflessi, inizierà a gattonare a poco a poco e ad avvicinarsi al petto, per afferrare finalmente e fare la prima assunzione di latte (colostro in realtà). La maggior parte dei bambini lo riceve nei primi 70 minuti, ma alcuni impiegano un po 'di più.

Ecco perché gli esperti consigliano contatto pelle a pelle subito dopo la nascita e ininterrottamente per almeno le prime due ore di vita. Le cure iniziali, come il test di Apgar e l'identificazione madre-bambino, possono essere eseguite con il neonato vicino alla madre. Altre cure, come il peso, la profilassi oculare o l'abbigliamento, possono attendere.

Il benefici del contatto pelle a pelle Non sono solo per il neonato. Come abbiamo già commentato in precedenza, favorisce anche l'allattamento al seno, poiché aiuta ad avviarlo precocemente e facilita un perfetto aggancio al seno.

Ha anche dei vantaggi per la madre, come una maggiore secrezione di ossitocina, che faciliterà la contrazione dell'utero per ridurre l'emorragia, e aiuta l'inizio del legame tra i due. Ciò rende importante promuovere ulteriormente il contatto pelle a pelle nei casi in cui il bambino è allattato artificialmente.

Per tutti questi vantaggi, non solo è il contatto pelle a pelle le prime 2 ore dopo la nascita, ma è consigliabile mantenerlo almeno 48 ore, e il più possibile durante le prime (o prime) settimane. In questo modo, la madre imparerà a riconoscere immediatamente i bisogni del bambino (è come se si "sintonizzasse") e saprà rispondere senza indugio; Da parte sua, il bambino si sentirà al sicuro, al caldo e avrà accesso al seno ogni volta che ne avrà bisogno.

Fortunatamente, sempre più ospedali consentono che sia così, ma se non è possibile o se le condizioni della madre non lo consentono, sarebbe bene metti il ​​bambino pelle a pelle con papà. Un'esperienza che nessuno di voi dimenticherà!

Puoi leggere altri articoli simili a Contatto pelle a pelle, il miglior regalo per i neonati, nella categoria Link - allegato in loco.


Video: 5 Migliori Regali su Amazon Per Sorprendere Chiunque a Natale (Potrebbe 2021).