Valori

Prevenzione dell'abuso sessuale nell'infanzia


Prevenire gli abusi sessuali sui minori è un compito difficile per i genitori, i caregiver e la società in generale, poiché non capiremo mai come qualcuno sano di mente possa trarre vantaggio e abusare di un minore. I nostri capelli si rizzano quando questo abuso non è solo emotivo o fisico, ma ha anche un tono più sessuale. Totale incomprensibile!

In queste situazioni più che mai, i genitori ignorano il modo in cui devono far fronte alla cura dei propri figli e dei loro bisogni, il che renderà il bambino uno studente attraverso tentativi ed errori.

Ogni volta che pensiamo all'abuso sessuale, ci viene in mente l'immagine di un bambino violentato o costretto ad avere rapporti sessuali, ma non è l'unica:

- Gli abusi sessuali su minori lo costringono anche, ad esempio, a toccare i genitali di un'altra persona oa farlo lui stesso con l'obiettivo di eccitare l'altro.

- Abusi sessuali su minori ti fanno posare nuda per una foto o un video pornografico.

- Abusi sessuali su minori mostrano materiale sessuale a un minore.

- Abuso sessuale su minori significa dire a un bambino di spogliarsi senza il suo consenso.

- Abusi sessuali su minori ti mostrano senza vestiti davanti a lui.

- Abusi sessuali su minori raccontano storie o barzellette pornografiche.

Prima di considerare misure preventive più dirette, i genitori dovrebbero prima promuovere un buon trattamento dei bambini. Vale a dire, riconoscere il bambino come persona e i suoi diritti, rispettando lo sviluppo evolutivo del bambino, instaurando empatia e comunicazione efficace con lui, creando un legame affettivo e interattivo e risolvendo i suoi problemi in modo positivo e non violento.

- Di 'ai bambini che "se qualcuno cerca di toccare il tuo corpo e ti fa cose che ti fanno sentire strano, dì alla persona di NO e digli subito.

- Insegna ai bambini che il rispetto per gli anziani non significa che debbano obbedire ciecamente agli adulti e alle figure autoritarie. Ad esempio, non dire loro "devi sempre fare quello che l'insegnante o il tuo caregiver ti dice di fare".

- Supporta i programmi professionali del sistema scolastico locale per la prevenzione.

- Parla chiaramente con tuo figlio senza tabù o pregiudizi sulle questioni sessuali.

- Educa tuo figlio alla sessualità dall'età prescolare, nell'educazione formale e non formale.

- Spiegare la differenza tra un'espressione di affetto e una carezza sessuale.

- Ascolta i loro dubbi e rispondi alle loro domande con semplicità e serenità.

- Mostragli fiducia in modo che ci sia una comunicazione migliore e maggiore.

- Riponi la fiducia nel bambino se ti dice che è a rischio di subire abusi sessuali.

- Mostra ancora di più il tuo amore e affetto.

Nessun genitore vuole passare attraverso questa trance e, forse per questo, è difficile rendersi conto che un bambino sta soffrendo abuso sessuale. Analizzare il loro comportamento e condotta è importante se sospettiamo qualcosa.

- Si sente triste
Ritirato, pauroso, depresso o con scarsa autostima, questo è il profilo di un bambino che subisce abusi sessuali.

- È irrequieto
È costantemente attivo, nervoso e, quel che è peggio, aggressivo con se stesso (può persino ferirsi), con la sua famiglia e con i suoi colleghi.

- Problemi di sonno
Molte volte il bambino non si rende conto di quello che gli sta succedendo e non sa se sia un bene o un male e questo lo mantiene irrequieto, compromettendo la sua qualità del sonno e con frequenti risvegli e incubi.

- Cattivo comportamento in classe
Cambiamenti nel rendimento scolastico, poca disciplina a scuola o mancanza di interesse per le attività che fino ad ora lo riempivano sono altri sintomi che possono aiutare un genitore a rilevare un possibile caso di abuso sessuale.

- È distante
Il bambino vittima di molestie sessuali non si fida di nessuno; Per lui tutti sono cattivi e questo può fargli rompere il rapporto con la persona che si prende cura di lui, che sia suo padre, sua madre o suo nonno.

Dopo aver verificato alcuni di questi sintomi e aver escluso altre condizioni che implicano anche un cambiamento nel comportamento del bambino, come una separazione, la perdita di una persona cara, un cambio di scuola, è ora di agire! Tuo figlio viene prima.

Se pensi di poter incontrare la persona che abusa di lui, lasciala il prima possibile! Successivamente, si reca alla polizia per denunciare l'accaduto; al tuo pediatra, per consigli sui passi da seguire con il bambino e indirizzarti a uno psicologo; all'ospedale, dove effettueranno uno studio completo; e, soprattutto, rompi il silenzio e dai voce a tuo figlio. Non lasciare che ti rovinino la vita!

Fonti consultate:
- Salva i bambini

Puoi leggere altri articoli simili a Prevenzione dell'abuso sessuale nell'infanzia, nella categoria degli abusi in loco.


Video: Abusi sui Bambini: quale percorso personalizzato, quale aiuto alla famiglia (Potrebbe 2021).