Valori

Sudamina, brufoli nei bambini dal caldo


I bambini nati in estate hanno spesso brufoli sulla pelle a causa delle alte temperature. Questa eruzione cutanea o sudore è una malattia della pelle, che non è importante, sebbene sia un po 'sgradevole. È importante non confonderlo con altre malattie infantili in cui può comparire un'eruzione cutanea e, per questo motivo, si consiglia di consultare il proprio pediatra.

Sebbene sia molto comune nei primi mesi di vita nei bambini, il fico d'India può scoppiare nei bambini più grandi quando il termometro supera i 30 ° C. Può anche essere pruriginoso a causa della pelle infiammata.

I brufoli prodotti dal sudore scoppiano quando la pelle del bambino non lascia fuoriuscire il sudore e rimane intrappolato negli strati del derma, formando piccoli brufoli rossi. Le ghiandole ostruite non possono rimuovere il sudore e, per questo motivo, i brufoli possono evolversi in minuscole vesciche.

Quando il sudore è lieve, le minuscole vesciche si rompono facilmente e si formano croste. Ma se il calore continua, le protuberanze rosse possono prudere e riapparire frequentemente in diverse aree del corpo. I più comuni sono la fronte, le guance, le palpebre e il naso. Ma tendono anche ad apparire sulle braccia, sul collo e sulla parte superiore del busto, nonché nella zona del pannolino e sulle cosce quando gli elastici stretti ostruiscono le ghiandole sudoripare.

Il miglior consiglio per mantenere il tuo bambino libero dal sudore è di evitare di sudare, ma in estate, con l'aumento delle temperature, è un compito difficile. Questi suggerimenti possono aiutarti a mantenere il tuo bambino fresco:

1. Controlla spesso il suo pannolino. Cambiatela non appena è bagnata in modo che non accumuli calore e umidità. Così, inoltre, previeni la dermatite da pannolino.

2. Il bagno solo con acqua. Aggiorna il tuo bambino immergendolo in acqua calda nella sua vasca da bagno e non usare gel o saponi che possono irritare la sua pelle.

3. Asciugalo con tocchi delicati. Evita di strofinarlo con l'asciugamano e tamponalo per asciugarlo per assorbire l'umidità dalla sua pelle. Evita di applicare lozioni o polveri che possono ostruire i pori della pelle.

4. Vestilo con abiti leggeri. I tessuti di cotone sono traspiranti e traspiranti. Evita di indossare indumenti stretti.

5. Ambiente fresco. Usa l'aria condizionata per rinfrescare la tua stanza. Si consiglia di indossarlo un po 'prima di portarlo in camera in modo che il bambino non riceva direttamente l'aria condizionata. Raffreddano anche i fan, che muovono l'aria.

6. Scappa dal sole. Evita di esporlo al sole e se sta già gattonando, non lasciarlo fare troppa attività fisica nelle ore più calde.

7. Toccagli il collo. Per scoprire se il tuo bambino è caldo o suda, toccagli la parte posteriore del collo, se è bagnato, fa caldo.

Quando i brufoli di fico d'india sono già comparsi, oltre ad applicare tutti i consigli preventivi per evitare che peggiorino, il vostro pediatra potrà consigliarvi una crema al cortisone, nei casi più gravi. Come rimedio casalingo, puoi preparare una miscela di acqua con un pizzico di bicarbonato per rinfrescare le zone colpite. Lascia asciugare la pelle all'aria.

Puoi leggere altri articoli simili a Sudamina, brufoli nei bambini dal caldo, nella categoria Cura della pelle in loco.


Video: MENGATASI KULIT BRUNTUSAN BAYI - ENSIKLOPEDIA DOKTER (Potrebbe 2021).