Valori

6 chiavi fondamentali per i bambini per superare la paura del rifiuto


Il paura del rifiuto nei bambini e negli adolescenti è molto comune ed è legato al loro sviluppo emotivo. Fin dalla tenera età iniziamo a sapere cosa significa avere l'amore dei nostri genitori, la loro protezione e sicurezza. Ma come puoi aiutarli a far fronte senza ferirli?

Nel Guiainfantil.com Proponiamo alcune chiavi di base che aiuteranno tuo figlio ad affrontare la sua paura di essere rifiutato.

Man mano che i bambini crescono iniziano a sperimentare. Lanciano un giocattolo e scoprono come suona per terra, dicono una parola e vedono se i loro genitori ci prestano più o meno attenzione, calpestano una palla e si rendono conto che potrebbero cadere ...

Tutta questa sperimentazione porta dietro una reazione da parte degli adulti. Quando c'è qualcosa che nostro figlio fa che ci spaventa o non ci sembra giusto, cambiamo il tono e il modo in cui lo affrontiamo. Anche la nostra espressione corporea viene modificata e il bambino può vedere in noi un volto diverso.

Molti bambini piangono, diventano molto seri, si angosciano o lo fanno di nuovo in attesa di un altro tipo di reazione. Quando si rendono conto di essere stati in grado di deludere i loro genitori, si rattristano. Come far capire ai bambini queste situazioni, senza sentirsi rifiutati?

È importante che fin da piccoli possiamo far loro capire che quando li rimproveriamo, mostriamo loro quale comportamento non vogliamo che ripetano, ma che questo non influenza il nostro amore per loro. Dobbiamo essere consapevoli delle espressioni che usiamo e dare per scontato che l'errore sia parte dell'apprendimento.

Alcune chiavi per aiutare i bambini a far fronte alla paura del rifiuto:

1. Fagli capire che è normale sbagliarsi
Aiuta tuo figlio a capire che abbiamo tutti torto. Concentra la tua attenzione sul comportamento che vuoi che non ripeta, non sulla persona di tuo figlio.

2. Accettalo così com'è
Sentirsi accettati è fondamentale per sviluppare la tua autostima. Dobbiamo rendere nostro figlio forte di fronte alle avversità. Se ritieni che i tuoi genitori ti amino così come sei, sarà molto più sicuro in futuro.

3. Non confrontarlo con altri bambini
A volte pensiamo che se indichiamo cose che i loro amici fanno bene, li aiuterà a voler imitarli. Tuttavia, quando ciò accade, i nostri figli tendono a interpretare che non sono abbastanza così come sono e che dovrebbero assomigliare agli altri per essere veramente utili. In questo modo, possiamo inavvertitamente danneggiare la loro autostima.

4. Parla con tuo figlio
Se trovano difficile parlare con i tuoi figli, soprattutto se sono adolescenti, puoi iniziare raccontando loro come è andata la tua giornata. A volte questo li aiuta a identificare e iniziare ad aprirsi. Comunque sia, è importante che questi tempi accadano, perché è il momento in cui possiamo aiutarli a mettere le parole a quell'emozione che provano o dare loro, con il nostro esempio, strumenti che li aiutano nella loro vita quotidiana .

5. Aiuta tuo figlio ad affrontare il fallimento
Di fronte a sentimenti di fallimento, aiuta tuo figlio a far fronte, non proteggerlo, non giudicare gli altri. Insegna che non possiamo essere accettati da tutti e che in momenti diversi ci sentiremo rifiutati, ma questo non toglie il nostro valore.

6. Ricorda: ogni bambino è diverso
È vero che a volte è difficile non giudicare i comportamenti, ma dobbiamo pensare che non ci sono verità assolute. Ciò che ti è servito potrebbe non servire a tuo figlio, quindi non smettere di camminare con lui, per conoscerlo nella sua autenticità.

Puoi leggere altri articoli simili a 6 chiavi fondamentali per i bambini per superare la paura del rifiuto, nella categoria Paure in loco.


Video: Cosa genera la paura del rifiuto e come sconfiggerla - Daniele Penna Risponde 9 (Potrebbe 2021).