Valori

La dieta ideale per i bambini


Una dieta sana ed equilibrata è essenziale per la crescita ottimale dei bambini. Le loro abitudini alimentari non solo influenzano il peso e l'altezza dei bambini in base alla loro età, ma influenzano anche direttamente il loro stato di salute attraverso la conta del colesterolo o dei trigliceridi.

Il nutrizionista Lucia Bultó, autore del libro I consigli di Nutrinanny, le soluzioni che funzionano per l'alimentazione dei bambini, ci offre in questa intervista i migliori consigli per preparare una dieta ideale per i bambini.

Qual è la dieta ideale per i bambini? Quali sono gli obiettivi di una buona alimentazione infantile?
Una buona alimentazione per i bambini è varia, sufficiente ed equilibrata. L'obiettivo di una buona alimentazione del neonato è che il bambino mangi bene in modo che la sua crescita sia completa e adeguata. Dobbiamo dargli il materiale di cui ha bisogno per raggiungere in modo sano l'altezza e il peso corrispondenti alla sua età.

Come possiamo indurre i bambini a mangiare tutto e nella giusta quantità?
Il bambino impara e dobbiamo insegnargli nello stesso modo in cui gli viene insegnata la matematica o la geografia. Al bambino deve essere insegnato a mangiare e ci deve essere un punto di autorità in questo apprendimento, attraverso i genitori, la scuola, i nonni ...

Il bambino deve mangiare tutto in quantità non molto grandi, poiché a volte si pecca nel volere che il bambino mangi troppo. Deve mangiare a seconda della sua età, della sua statura e anche del suo appetito, perché il suo appetito è un sintomo dei bisogni del bambino.

Come dovrebbe essere per il bambino il passaggio dal cibo triturato a quello solido?
Come ogni cambiamento, deve essere graduale. La chiave è mantenere il sapore fruttato e vegetale durante questa transizione. Cambieremo la consistenza, passando da una consistenza liquida molto più facile da deglutire e deglutire, a una consistenza con un po 'più di grano, più grande.

E il bambino deve poter cliccare, vedere diversi colori, provare altre consistenze ... I bambini devono andare verso il cibo solido, ma non da un giorno all'altro o da un mese all'altro, abbiamo bisogno di tempo per il bambino essere in grado di ammettere quel sapore in consistenza schiacciata e in solido, a pezzi.

I bambini mangiano carne in eccesso? Quali sono le conseguenze dell'eccesso di proteine?
Le proteine ​​sono nutrienti erroneamente sopravvalutati. La maggior parte delle persone pensa che il nutriente principale siano le proteine, e questo è un errore perché ci sono 6 nutrienti e tutti e 6 sono altrettanto importanti. Un eccesso di proteine, nel 99 per cento dei casi, è legato a un eccesso di grasso.

Nella carne ci sono le proteine, le stesse delle uova, nel prosciutto ... ma ci sono anche i grassi e il colesterolo. Un eccesso di proteine, generalmente, è legato a un eccesso di grassi, colesterolo e grassi saturi. Questo può portare all'obesità e all'eccesso di grasso nel sangue.

Cosa succede quando i bambini mangiano troppi carboidrati?
Quando i bambini prendono troppo di qualcosa, hanno un eccesso e si trasforma sempre in grasso, perché il corpo non elimina tutto ciò che rimane. Non è come l'acqua, bevo molto e vado di più in bagno. Con l'emissione di nutrienti calorici, non è così, il corpo in previsione di momenti di carestia, quando non trova substrato energetico per mantenere la vita, ha una grande predisposizione alla riserva.

Un eccesso di carboidrati o proteine, il corpo lo riserva sotto forma di grasso, favorendo l'obesità.

Qual è la quantità equilibrata di carboidrati, grassi, proteine ​​e vitamine che i bambini dovrebbero assumere?
Ci sono importi stabiliti dalle autorità sanitarie dell'OMS (Organizzazione mondiale della sanità). Sono una guida per avere un punto di partenza: metà delle calorie, cioè il 50 per cento, dovrebbe provenire dai carboidrati, tra il 12 e il 15 per cento sotto forma di proteine ​​e tra il 25-35 per cento sotto forma di grassi. In ogni caso saranno il pediatra e il nutrizionista ad affinare le percentuali.

Cosa dovremmo mettere nel piatto dei bambini?
In linea di principio, dovremmo riempire metà del piatto con cibi ricchi di carboidrati: pane, pasta, patate, riso. Il 12-15% dovrebbe essere riservato agli alimenti proteici: carne, pesce, uova, prosciutto, legumi, lenticchie, fagioli e ceci. E il resto corrisponderebbe al grasso, che è già unito alla carne (il grasso della carne), all'olio con cui condiamo o prepariamo il piatto o alle noci che sono molto ricche di grasso.

Marisol New. Copywriter

Puoi leggere altri articoli simili a La dieta ideale per i bambini, nella categoria Infant Nutrition On Site.


Video: Alimentazione del bambino - 5 regole da seguire (Potrebbe 2021).