Valori

Cosa apprezzi in un giocattolo quando lo dai a tuo figlio?


Cosa apprezzi in un giocattolo quando lo dai a tuo figlio? Quando acquisti un giocattolo per tuo figlio, quali valori e quali criteri utilizzi di solito per sceglierlo?

Secondo Associazione spagnola dei produttori di giocattoli, un giocattolo non dovrebbe essere visto solo come uno strumento ludico, ma come uno strumento indispensabile per l'educazione e lo sviluppo dei bambini.

Il giocattolo, presente in tutte le civiltà, fa parte della storia dell'umanità ed è un riflesso della cultura e della società di ogni momento. Ecco perché è così importante ridefinirne il concetto e il suo utilizzo. Chi non ha avuto modo di tenere in braccio un orso, abbracciarlo ...? L'orso è l'orsacchiotto per eccellenza!

In tutte le culture, i giocattoli sono serviti per introdurre i bambini nel mondo degli adulti. Quando un bambino gioca con un giocattolo, non trascorrerà solo del tempo, ma imparerà, interiorizzando i valori e sviluppando le proprie capacità psicomotorie, i legami emotivi, l'intelligenza e l'autostima. Il giocattolo socializza anche i bambini. Dà loro l'opportunità di acquisire esperienze sul dare e ricevere, condividere e fare a turno.

Quando si acquista un giocattolo per bambini, è necessario disporre di criteri chiari e oggettivi. I genitori sono quelli che influenzano i bambini sia con ciò che giocano sia con il modo in cui giocano. Pertanto, la nostra opinione e il nostro atteggiamento nei confronti di giochi e giocattoli è molto importante per loro. Secondo la normativa CE, i genitori devono considerare che:

- C'è un giocattolo adatto per tutte le età dei bambini.

- Esiste un giocattolo appropriato in base alle capacità e abilità dei bambini

- La migliore alternativa è acquistare giocattoli sostenibili, che non generano rifiuti tossici per l'ambiente.

- I giocattoli non dovrebbero sostituire la relazione genitore-figlio. Il miglior regalo per i bambini è il tempo che i genitori trascorrono con loro.

- I giocattoli non dovrebbero essere una ricompensa per i bambini

- I giocattoli devono essere didattici e trasmettere valori come pace, cooperazione, amicizia, condivisione e altri. I giocattoli di guerra oi giocattoli che incitano alla violenza o all'aggressione dovrebbero essere evitati.

- I giocattoli devono essere scelti liberamente dai bambini. Per questo, dobbiamo prima educare le tue preferenze.

- Il materiale del giocattolo è importante. I migliori sono quelli naturali, sono più forti e più caldi. Quelli in legno, ad esempio, non "invecchiano" mai. E che il dipinto è fisso. I materiali sintetici dovrebbero essere evitati.

- È meglio scegliere giocattoli che stimolino la creatività e l'immaginazione piuttosto che la passività, come nel caso di quelli con le batterie.

- I giochi da tavolo come toppe, domino, puzzle, ecc., Dovrebbero essere suggeriti ai bambini per seguire la tradizione della nostra cultura.

- I bambini dovrebbero giocare con vari giocattoli. Non dimentichiamo libri e giocattoli che possono essere giocati in strada, ecc.

Oltre a questi suggerimenti, è importante che i genitori non diano troppi giocattoli per i bambini. È anche consigliabile che una volta che il bambino non giochi con un giocattolo, gli insegniamo a riciclarlo o donarlo a un'istituzione.

Puoi leggere altri articoli simili a Cosa apprezzi in un giocattolo quando lo dai a tuo figlio?, nella categoria Giocattoli in loco.


Video: Le 3 C magiche per sviluppare lempatia e risolvere i conflitti. (Potrebbe 2021).