Valori

Come sapere se tuo figlio ha una tolleranza per la frustrazione


Ai ragazzi È difficile per loro accettare che le cose non vanno sempre come vorresti. Tuttavia, durante l'infanzia è necessario imparare a gestire le emozioni negative che possono causare cambiamenti nei piani o errori commessi.

Imparare a tollerare la frustrazione è fondamentale nell'infanzia e sarà essenziale sia per lo sviluppo dell'intelligenza emotiva, sia per non soffrire inutilmente. Silvia Alava, uno psicologo infantile, ci spiega quando possiamo considerare che nostro figlio ha già acquisito un bene tolleranza alla frustrazione.

1. Quando qualcosa non va bene, non urla, calcia, non piange o, almeno se lo fa, sarà per poco tempo.

2. Se qualcosa è andato storto, non evita quella situazione, Riprova.

3. Quando ti viene detto qualcosa che non vuoi fare, non fai grandi capricci.

4. Ogni volta che protesti meno per ciò che non ti piace e le loro lamentele stanno diminuendo.

5. Sei in grado di ascoltare attentamente anche se non sei molto interessato a loro.

6. Se stai giocando con bambini più grandi, si sforza di essere al loro livello e non usa che è più piccolo in modo che lo lasciano vincere.

7. Riesce ad aspettare almeno un minuto prima che tu venga alla sua chiamata.

Puoi leggere altri articoli simili a Come sapere se tuo figlio ha una tolleranza per la frustrazione, nella categoria Condotta in loco.


Video: ADHD e genitori: come ridurre i motivi di conflitto. (Potrebbe 2021).