Valori

7 passaggi per proteggere i bambini dagli abusi sessuali


Quale è abusi sessuali su minori? Secondo la guida in 7 passaggi realizzata e pubblicata dall'organizzazione nordamericana Dall'oscurità alla luce, dedicato alla prevenzione e alla formazione degli abusi sessuali su minori, l'abuso sessuale è qualsiasi attività sessuale con o senza violenza tra un adulto e un minore, o tra due minorenni quando uno esercita potere sull'altro.

È anche costringere, costringere o persuadere un bambino a impegnarsi in qualsiasi tipo di attività sessuale. Queste definizioni si applicano a abusi sessuali su minori, includono anche il contatto sessuale, ma senza contatto diretto, come esibizionismo, esposizione di minori a materiale pornografico, voyeurismo o coinvolgimento in comunicazioni sessuali tramite telefono o Internet.

L'abuso sessuale sui minori è un'esperienza angosciante e traumatica per le vittime e un crimine punibile dalla legge.

La sicurezza dei bambini è compito degli adulti. Per proteggere i minori da qualsiasi forma di abuso sessuale, l'organizzazione rende i genitori consapevoli di alcune precauzioni e passaggi:

1. Conoscere i fatti e la realtà
Essere informati sugli abusi sessuali sui minori aiuta a proteggere i bambini. Gli esperti stimano che 1 ragazza su 4 e 1 ragazzo su 6 possono diventare vittime di abusi sessuali prima dei 18 anni. Un bambino su 5 viene sollecitato sessualmente su Internet e l'età media delle denunce di abuso sessuale è di 9 anni.

La maggior parte delle vittime minorenni non denuncia mai l'abuso. È molto probabile che tu conosca un bambino che abusa sessualmente. Il rischio maggiore per i bambini non viene dagli estranei, ma dalla loro stessa famiglia e dai loro amici. Alcuni dati lo dimostrano:

- Un bambino su tre subisce abusi da parte di membri della propria famiglia;

- Abusatori o pedofili cercano di stabilire un rapporto di fiducia con i genitori delle loro vittime e di solito sono fisicamente più anziani e più grandi delle loro vittime.

- Gli autori di abusi si trovano spesso in luoghi che consentono un facile accesso ai bambini, come la casa della vittima, i club sportivi, le scuole o i centri religiosi.

2. Dovresti sapere con chi lasci il bambino e cosa fa
Impara a proteggere i bambini. La maggior parte dei casi di abusi sessuali su minori si verifica quando un minore è solo con un adulto.

- L'abusante spesso fa amicizia con la sua vittima, guadagnandosi la sua fiducia, riuscendo così a trascorrere del tempo da solo con lui / lei.

- Quando lasci tuo figlio da solo con un'altra persona, adulto o adolescente, assicurati che possa essere osservato.

- Incoraggia le situazioni in cui tuo figlio è in gruppo.

- Insegna con l'esempio. Evita, se possibile, di stare da solo con un minore diverso da tuo figlio.

- Monitora l'utilizzo di Internet da parte di tuo figlio.

- Quando iscrivi tuo figlio a un'attività sportiva, un campo o qualcosa di simile, scopri che tipo di responsabilità e preparazione hanno gli ispettori nel prendersi cura dei bambini. Se sono pronti a prevenire, identificare e reagire a possibili abusi sessuali su e su minori.

- Parla con tuo figlio quando torna da un'attività con gli adulti. Presta attenzione al loro umore e vedi se riesci a dire loro facilmente come hanno trascorso il loro tempo.

Fonte consultata:
- Salva i bambini

(>>>> Parte II dell'articolo sull'abuso sessuale >>>>)

Puoi leggere altri articoli simili a 7 passaggi per proteggere i bambini dagli abusi sessuali, nella categoria degli abusi in loco.


Video: Sessione di Tesi di Laurea in Infermieristica 18112020 pomeriggio (Potrebbe 2021).