Valori

Come i gemelli si incastrano durante la gravidanza


Una delle preoccupazioni che abbiamo durante la gravidanza è il modo in cui viene posizionato il nostro bambino, poiché è una delle determinanti del tipo di parto che avremo: per via vaginale o con taglio cesareo. In caso di gravidanze multiple, ci sono più variazioni a seconda di come il gemelli in forma durante la gravidanza.

Di fronte al parto, quel momento che ogni donna vive con grande intensità quando mancano solo poche ore o minuti per tenere il suo bambino in braccio, ci sono due possibilità che variano a seconda della posizione del bambino. Se è cefalico (con la testa nel bacino della madre), verrà provato per via vaginale. Tuttavia, se è trasversale (posizionato longitudinalmente) o culatta, sarà consigliato un taglio cesareo. Ma cosa succede se arrivano due? Cosa succede nel file nascite multiple? In questi casi le possibilità si moltiplicano.

- I due culatta
Quando entrambi i bambini sono in questa posizione, l'unica opzione di parto sicuro è un taglio cesareo.

- Entrambi in trasversale
Come nelle gravidanze singole, quando un bambino viene posto in questa posizione non è possibile considerare un parto vaginale, poiché non potrà uscire.

- Entrambi cefalici
È una posizione molto favorevole, davvero tra tutte le opzioni è la migliore se vuoi pianificare un parto vaginale. Quando i due bambini si trovano in questa posizione, la donna può scegliere di avere un travaglio normale e avere un parto in cui saranno presenti diversi operatori sanitari: ostetrica, ginecologa e neonatologa. Normalmente è presente anche l'anestesista, nel caso in cui alla fine dovessero optare per un taglio cesareo urgente.

- Una culatta e un cefalico
È abbastanza comune che uno dei bambini si capovolga e l'altro capovolga. Il tipo di parto è sempre determinato dal "primo bambino". Se questo è cefalico, è molto probabile che il team di ginecologia proponga la possibilità di provarne uno vaginale, sempre a seconda del settimana di gestazione dove sei quando inizia il travaglio, il peso dei piccoli e che non ci sono controindicazioni. Tuttavia, se il "primo gemello" è podalico, i ginecologi molto probabilmente opteranno per un taglio cesareo pianificato.

- Una culatta e una trasversale
In questa variazione riguardante la posizione dei neonati sarà sempre previsto un taglio cesareo.

- Uno in trasversale e uno in cefalico
Anche qui la posizione del "primo gemello" è decisiva, poiché l'unico modo in cui la madre dovrebbe considerare un parto vaginale sarebbe che la testa si trovi nel suo bacino, poiché molte volte una volta nato questo piccolo, l'altro ha abbastanza spazio per essere posizionato trasversalmente (culatta o cefalica) e cercare di farlo recapitare anche vaginalmente. C'è un rischio qui: che il bambino che si trova in trasversale non finisca di posizionarsi in modo tale da poter attraversare il canale del parto, con il quale può finire con un taglio cesareo.

Fino ad ora non si sapeva bene quale fosse il momento migliore per la nascita dei bambini, poiché in molti casi un taglio cesareo è indotto o programmato; Tuttavia, ci sono studi recenti in cui si consiglia di attendere almeno fino alla settimana 37, poiché esiste già la maturazione polmonare e il peso dei neonati è solitamente adeguato, così come la maturazione della maggior parte dei sistemi che li fanno adattarsi adeguatamente agli extrauterini vita.

Puoi leggere altri articoli simili a Come i gemelli si incastrano durante la gravidanza, nella categoria delle gravidanze multiple in loco.


Video: Linterazione prenatale dei gemelli: la socialità inizia nel grembo materno (Potrebbe 2021).