Valori

Un animale non dovrebbe essere un giocattolo per bambini


Anni fa, quando mia figlia aveva circa 5 o 6 anni, a casa avevamo una piccola tartaruga. All'inizio era tutto nuovo e mia figlia era molto consapevole del suo animale domestico. Le ha dato da mangiare, ha cambiato l'acqua, ma col tempo si è stancata e ha guardato a malapena la piccola tartaruga, costringendo noi, suo padre ed io, a prenderci cura dell'animale completamente.

Ad un certo punto dell'infanzia di tuo figlio, è molto probabile che pianti di fronte a te, con una faccia triste, e ti dirà che vuole avere un cane, un gatto, un coniglio, un criceto o persino un acquario pieno di pesciolini. Cosa dirgli?

Se è un consiglio, è meglio parlargli molto e spiegargli prima che un animale non è un giocattolo. Non è un oggetto che possiamo mettere dentro l'armadio, o su uno scaffale e dimenticarcene. Un animale va curato, protetto e consapevole dei suoi bisogni, giorno dopo giorno.

Un animale richiede responsabilità e impegni quotidiani. Se sei sicuro che tuo figlio è in grado di esibirsi e soddisfare questi standard, potrebbe essere pronto ad avere un animale domestico, anche se la decisione sarà sempre quella dei suoi genitori.

Prima di andare a prendere l'animale che hai deciso di acquistare o adottare, è importante che tutti i membri della famiglia siano informati su:

- Esigenze sanitarie (vaccinazioni, visite mediche ...)

- Il tipo di cibo di cui hai bisogno

- Lo spazio che deve occupare

- L'igiene che devi avere

- Come educare il comportamento dell'animale

- L'esercizio fisico quotidiano che dovresti fare

Si consiglia inoltre di distribuire i compiti per ogni membro della famiglia, secondo le capacità e le possibilità di ciascuno. Se nel tempo qualcuno non riesce a svolgere i propri compiti, verrà discusso con loro per scoprire le loro ragioni e li incoraggerà a tornare al loro impegno.

D'altra parte, dobbiamo tenere presente che avere un animale può favorire lo sviluppo affettivo dei bambini sotto molti aspetti. Diversi studi rivelano che vivere con bambini con animali domestici può:

- Ridurre lo stress in famiglia

- Rafforza il cuore

- Incoraggiare l'autostima, l'ottimismo, la responsabilità per i bambini

Gli animali, infatti, sono ogni giorno più utilizzati nella terapia di recupero del paziente negli ospedali, nella terapia con bambini autistici, ecc. Un buon rapporto con un animale può anche portare il bambino a sviluppare una migliore comunicazione verbale con le altre persone.

Puoi leggere altri articoli simili a Un animale non dovrebbe essere un giocattolo per bambini, nella categoria Animali domestici per bambini in loco.