Valori

I valori del Natale che ti faranno entrare in contatto con tuo figlio


I bambini imparano di più da ciò che vedono nei genitori che da ciò che dicono. Quindi forse dovremmo parlare di meno e agire di più. Questa è stata una delle tante lezioni che ho imparato al primo incontro #ConectaConTuHijo. Ed è che, come dice Andrés París, educatore e pedagogo e relatore in questo primo evento organizzato dal nostro sito, "se vogliamo trasmettere Emozioni e valori natalizi ai nostri figli, iniziamo a metterli in pratica noi stessi ".

È importante che i nostri figli ci vedano generosi, solidali, empatici, umili ... Solo così faremo in modo che siano anche generosi con i loro amici, i loro compagni di classe, i loro fratelli e con noi!

1. Come spiegare la generosità a un bambino
Il generosità È dare senza chiedere nulla in cambio. L'anziano è qualcosa che scopriamo quando siamo genitori, perché ci rendiamo conto che, per la prima volta, siamo capaci di donarci all'altro, in questo caso nostro figlio, senza aspettarci nulla. D'altronde con i tuoi genitori, con il tuo partner o con i tuoi amici ti aspetti sempre qualcosa, giusto? Ma non dai genitori ai figli.

E quello stato così piacevole è ciò che dobbiamo trasmettere ai nostri figli: il fatto di dare senza ricevere nulla, anche se ora dentro Natale renderlo più difficile perché tutti abbiamo bisogno di avere qualcosa.

2. Frustrazione contro delusione
Abbiamo paura che i bambini siano frustrati, non permettiamo loro di provare questa sensazione perché non sappiamo che questa emozione dà loro l'apprendimento. "Quando qualcuno si sente frustrato, cerca immediatamente risorse, abilità e strategie per andare avanti. La frustrazione è fondamentale nel processo di apprendimento di tutti", spiega Andrés París, che aggiunge: "La frustrazione è qualcosa di personale. Mi sento frustrato con me stesso, per qualcosa che non è uscito. In quel caso ho due opzioni: o lo lascio e vedo il livello della persona che sono, oppure mi viene la frustrazione e decido di armarmi di coraggio per affrontare quella situazione ”.

A volte il file frustrazione si confonde con la delusione, essendo due cose totalmente diverse. Quando è frustrazione ti arrabbi con te stesso, ma quando è delusione, con gli altri.

3. Imparare cos'è l'umiltà
L'umiltà come valore deve essere educata ogni volta che è possibile. L'umiltà ha diversi significati, ma il più importante è che l'umiltà è conoscere i tuoi limiti fisici, ma anche quelli emotivi e le tue debolezze.

E l'umiltà è anche il fatto di saper servire gli altri. "La persona che è umile è quella che conosce meglio se stessa. Come genitori, cosa facciamo a questo punto? Innanzitutto, conoscere noi stessi e riconoscerci in modo che possano fare lo stesso", consiglia Andrés París.

4. L'altro lato della solidarietà
Essere solidali a Natale è facile, ma la grande sfida è esserlo tutto l'anno. In questo periodo dell'anno possiamo farlo tramite Food Banks o Charity Rakes, ma ci sono più modi.

Sii di supporto È anche essere generosi e farlo non solo con le cose materiali ma anche con azioni come cercare di capire il partner, sapere come dire qualcosa in tempo, ascoltare ... ed è che puoi essere di supporto, anche, con una parola o un gesto.

5. Emozioni ed empatia
L'empatia è mettersi nei panni dell'altro, cosa molto facile da dire, ma molto difficile da mettere in pratica, e nessuno ci ha addestrato per questo.

Non possiamo chiedere a nostro figlio di comportarsi da adulto perché non è mai stato adulto, è un maschio! L'empatia può essere lavorata dalle emozioni. Solo se so cos'è la tristezza, perché l'ho vissuta e sperimentata, potrò capire perché un bambino è triste. La tua tristezza sarà molto simile alla mia ed è qui che inizia l'empatia.

"Un ottimo esercizio - ci consiglia Andrés París - è che quando arriva l'ora di cena e siete tutti seduti a tavola, ognuno di voi inizia a dire quale emozione ha avuto durante la giornata. Condividere quello stato è molto semplice vivere bei momenti con la famiglia e rafforzare il legame ".

6. Gioia, amore e illusione
Dobbiamo rispettare le emozioni degli altri e se quest'anno, per qualsiasi motivo, non abbiamo voglia di festeggiare il Natale, non succede niente! Quello a cui dobbiamo pensare è "Che capacità ho per affrontare questa situazione in modo sano e normale? Un momento che metterà alla prova la tua resilienza.

E infine il Natale ci insegna ad amare e lo fa attraverso tutti questi valori di cui abbiamo parlato in precedenza, perché l'amore è tutto: è solidarietà, è umiltà, è generosità, è frustrazione, è delusione. .. L'amore non viene insegnato, viene con noi, fa parte della nostra essenza animale. E, soprattutto, attraverso l'amore possiamo connettiti con nostro figlio.

Puoi leggere altri articoli simili a I valori del Natale che ti faranno entrare in contatto con tuo figlio, nella categoria Famiglia - piani in loco.


Video: Come spiegare di BABBO NATALE ai BAMBINI (Potrebbe 2021).