Valori

Gli effetti della dermatite atopica sull'autostima dei bambini


Il dermatite atopica è una malattia cronica della pelle. Ci sono studi che indicano che colpisce il 10% dei bambini, una cifra considerevole che ne fa una condizione comune tra i bambini, sebbene possa manifestarsi con intensità diverse.

I sintomi di questa malattia non sono gravi, cioè non mettono a rischio la vita del bambino, ma è vero che sono molto fastidiosi e possono limitare la loro qualità di vita. Infatti, gli effetti della dermatite atopica possono danneggiare l'autostima dei bambini. Produce disagio, irritabilità, disturbi del sonno e cambiamento di carattere. Le lesioni che causano prurito possono diventare molto intense, portando alla comparsa di disturbi emotivi.

La dermatite atopica è caratterizzata da prurito intenso e pelle secca che si manifesta sotto forma di eczema e può comparire in diverse zone del corpo a seconda dell'età del bambino.

1. Il primo anno di età
L'eczema apparirà sul viso, sulle guance o all'esterno delle estremità.

2. Quando i bambini sono più grandi
Appariranno nelle pieghe del gomito e del ginocchio, nelle mani o sui piedi.

3. Nell'adolescenza
Sorgeranno in tutte le aree sopra menzionate.

Quasi il 90% delle persone affette da dermatite atopica si sente impotente di fronte a questa malattia, provocando tristezza e persino irritabilità.

Quell'irritabilità Può portare ad ansia, isolamento sociale e bassa autostima. Così, e soprattutto, nei bambini che hanno ferite in zone più visibili (sul viso, ad esempio) possiamo vedere che si sentono discriminati dai loro coetanei e giudicati negativamente. Sono presi in giro e si sentono isolati, il che porterà a un problema di bassa autostima e depressione.

Pertanto, il trattamento della dermatite atopica dovrebbe essere mirato a proteggere la pelle dagli agenti esterni che la 'attaccano' idratando la pelle con saponi neutri o con farmaci corticosteroidi quando necessario. Ma, inoltre, deve essere rivelato un trattamento psicologico in modo che la qualità della vita del bambino non ne risenta. I medici, in questo caso i dermatologi, devono prestare attenzione a eventuali disturbi psicologici che accompagnano questa malattia e tieni presente che se sono sintomi che non scompaiono, dovrebbero essere indirizzati allo psicologo.

Gli adulti intorno al bambino dovrebbero aiutare in modo che il piccolo possa sentirsi al sicuro e calmo. Per fare questo, il bambino deve imparare e sapere che:

- La dermatite atopica può essere una complicanza della pelle a breve termine e, quindi, finisce per attenuarsi.

- Non devi ascoltare i commenti degli altri. Il bambino deve essere chiaro che se ha o meno macchie rimane lo stesso. Assicurati che tuo figlio si senta amato.

- Quando i bambini sono più grandi devono imparare che parlare del "problema" con amici e familiari li aiuterà a superare i sentimenti negativi che provano. Quando gli amici o la famiglia non possono aiutare sarà consigliata la ricerca di uno psicologo per insegnarti gli strumenti adeguati per gestire la situazione.

Puoi leggere altri articoli simili a Gli effetti della dermatite atopica sull'autostima dei bambini, nella categoria Autostima in loco.


Video: Errori da evitare nella cura della dermatite atopica (Potrebbe 2021).