Valori

Il metodo giapponese che mostra che risparmiare denaro con i bambini è possibile


"Risparmiare? Sarà per chi non ha figli?", Penserai ... Lascia che ti dica una cosa: io, come madre di due bambini, ho pensato la stessa cosa, ma indagando un po sull'argomento e parlando con tante mamme che hanno già vissuto la stessa cosa, ho capito che se pensi con la testa e fai una serie di cose, la spesa non è poi così eccessiva quando hai figli. È così che sono venuto a sapere un metodo giapponese che mostra che risparmiare denaro con i bambini è possibile, Anche se non sembra!

È possibile che con il primo figlio devi fare un investimento maggiore, ma con il secondo inizi a risparmiare e vedere le cose da un altro punto di vista. Permettetemi, cari genitori presenti e futuri, di condividere con voi quello che ho imparato per non spendere una fortuna quando avrete figli.

Hai sentito di Metodo giapponese Kakeibo o kakebo (come si pronuncia)? Quando è arrivato per la prima volta alle mie orecchie, ho iniziato a indagare un po 'di più ed è stato allora che ho scoperto che i giapponesi non hanno davvero scoperto nulla di nuovo, questo metodo era già utilizzato dai nostri antenati su base quotidiana, ma sono riusciti a salvare è l'oblio.

Ebbene sì, è vero che questo metodo di contabilità può aiutarti molto risparmiare denaro alla fine del mese, qualcosa di ideale per tutti ancora di più quando si hanno bambini. In cosa consiste? Come usare? Molto facile. Segui questi passi.

Prima di tutto, ti dico che puoi eseguire questo metodo giapponese utilizzando qualsiasi taccuino che hai a casa proprio come faceva tua nonna, oppure che puoi acquistare uno dei taccuini moderni che vendono oggi o anche scaricare l'App sul tuo telefonino. Decidi tu, ma segui i passaggi in dettaglio o ti sarà di scarsa utilità.

1. Scrivi le spese e il reddito fisso sul primo foglio che hai all'inizio di ogni mese, come il mutuo, le bollette, la mensa scolastica o quelle extracurriculari. Una volta effettuato il calcolo, potrai fare una stima accurata dei soldi che ti rimangono per le spese variabili.

2. La prossima cosa, e qui arriva la più difficile, è annota in un'altra sezione ogni singola cosa che acquisti: la lista della spesa, i prodotti per la pulizia, quei simpatici stivaletti che, anche se sai che difficilmente li metterai, li comprerai comunque ... E così via. È complicato perché devi essere meticoloso e scrivere tutto, ti consigliamo di portare con te carta e matita per quegli acquisti che fai senza pensarci e poi quando arrivi a casa, passalo al tuo taccuino Kakeibo.

3. È ora di fare il punto. La fine del mese è arrivata, quindi devi fare i conti delle spese e delle entrate. Guarda anche cosa hai comprato in questi giorni. Era tutto necessario? Cosa hai acquisito che la finale non ha utilizzato? Su quali cose o servizi puoi risparmiare?

Voilà, così salvano i giapponesi e come facevano anche i nostri nonni. Questo metodo ci ricorda che per non spendere troppo bisogna prima pianificare e poi fare un'analisi di quanto è stato speso.

Dato il metodo giapponese Kakeibo E per mia esperienza, ecco altre idee che ti permetteranno di risparmiare un po 'di soldi ogni mese.

- Confronta, pensa e chiedi
Cammini per i negozi di neonati e ami tutto; È successo anche a me. Tuttavia, non dovresti lasciarti trasportare dalla prima cosa che vedi. Guarda, confronta i prezzi, fai domande e conferma se ciò che stai per acquistare lo userà davvero.

Ad esempio, la culla per neonati viene utilizzata raramente perché diventa rapidamente troppo piccola. Evita anche di comprare vestiti per più di un neonato, perché ad eccezione dei body, il resto difficilmente verrà utilizzato. Lo stesso vale per i pannolini, quelli in confezione sono più economici, ma se ne prendi molti e hai già bisogno di un'altra taglia, stai sprecando denaro. Questo punto mi porta a quanto segue.

- I regali sono un altro ottimo modo per risparmiare sulle spese
Ogni familiare o amico che va a trovare il neonato gli porterà un regalo: vestiti, una simpatica bambola fatta con tanti pannolini, guanti ... Di solito sono i regali tipici, quindi è già qualcosa di meno di quello che hai tu comprare.

D'altra parte, se hai deciso di fare un baby shower, puoi cogliere l'occasione per creare una lista dei regali con le cose di cui tuo figlio ha bisogno. I tuoi amici e la tua famiglia avranno risolto il problema di cosa regalarti e tu potrai pianificare al meglio i tuoi acquisti.

- Risparmia le cose per quando avrai un altro figlio
La culla, l'auto o il seggiolone sono le cose che di solito costano di più, quindi ti consigliamo di tenerle una volta che tuo figlio non ne avrà bisogno nel caso tu abbia un altro bambino. È stato fantastico per me! Ancora di più se in famiglia c'è un cugino maggiore che ha già salvato tutte queste cose per te ...

A proposito, anche i mobili che possono essere trasformati, come la culla che diventa un letto o il fasciatoio che funge anche da pratico complemento d'arredo, sono anche un'ottima opzione, soprattutto se la tua casa è piccola. Assicurati solo che siano di qualità in modo che durino tutto il tempo necessario.

Avere figli è una grande spesa, ovviamente lo fa, ma risparmiare in modo semplice e pratico è nelle tue mani. Adesso sai come fare!

Puoi leggere altri articoli simili a Il metodo giapponese che mostra che risparmiare denaro con i bambini è possibile, nella categoria Essere madri e padri in loco.


Video: Paperino Nel Mondo Della Matemagica - 1959 - COMPLETO (Potrebbe 2021).