Malattie infantili

Come controllare l'asma infantile


L'asma è a malattia bronchiale cronica che colpisce sempre più bambini. Fischio o respiro sibilante e sensazione di oppressione al petto, tosse secca persistente (assenza di muco) e affaticamento sono alcuni dei sintomi più comuni nei bambini asmatici.

I bambini affetti da questa malattia si sentono più limitati a svolgere attività fisiche che richiedono uno sforzo maggiore e, quindi, sono sempre consapevoli e costantemente vigili in caso di attacco asmatico.

Per questo motivo, è molto importante avere il controllo sull'asma in modo che i bambini possano condurre una vita normale come qualsiasi altro bambino.

1. Individua un attacco d'asma
Quando il bambino ha i sintomi dell'asma, la prima cosa che i genitori dovrebbero fare è rassicurarlo. Il nervosismo, così come la mancanza di controllo da parte dei genitori, può peggiorare i sintomi del bambino, accentuando ulteriormente l'accelerazione del suo quadro asmatico, cioè aumentando la sua difficoltà respiratoria.

2. Trattamento personalizzato
I bambini asmatici, dal momento in cui vengono diagnosticati, devono seguire un trattamento personalizzato, sia preventivo che per il controllo dell'asma. È molto importante rispettare gli orari dei farmaci e il regime di vita stabiliti dal medico. Alcuni farmaci, come gli antinfiammatori, alleviano i sintomi. Gli inalatori sono un ottimo strumento per prevenire e fermare un attacco d'asma.

3. Prevenire il contatto con gli allergeni
La famiglia del bambino deve prendere precauzioni per evitare che il bambino sia esposto a fattori che possono scatenare un attacco d'asma. L'allergologo scoprirà, attraverso diversi esami e test allergologici, quali allergeni sono quelli che possono provocare un attacco asmatico nel bambino e che tipo di circostanze scatenano un attacco d'asma.

4. Sapere come agire di fronte a una crisi asmatica
Intervenire in tempo prima di una crisi asmatica è una misura molto importante per controllare e prevenire il peggioramento della malattia. È consigliabile essere molto consapevoli dell'aspetto dei sintomi del bambino, cioè l'ora del giorno in cui tossisce o ha difficoltà respiratorie, respiro sibilante o sibilo al petto.

5. Informa il bambino
Si raccomanda che il bambino affetto da asma sappia come controllare questa malattia, quali circostanze evitare, quali farmaci assumere e in quali orari e come prendersi cura di se stesso per evitare attacchi asmatici.

Puoi leggere altri articoli simili a Come controllare l'asma infantile, nella categoria delle malattie infantili in loco.


Video: Medicina Facile - LAsma infantile si affronta così (Potrebbe 2021).