Teatro

Breve gioco per festeggiare con i bambini la fine del corso


Le commedie sono ottime per far volare l'immaginazione e per aiutare a perdere la timidezza, soprattutto se sono i bambini stessi ad assumere il ruolo importante degli attori. Inoltre, giochi per bambini diventano una grande risorsa da utilizzare a scuola o anche a casa durante le visite della famiglia. Nel Guiainfantil.com Proponiamo il copione di una rappresentazione dei bambini da fare con gli alunni delle scuole primarie e allo stesso tempo festeggia la fine del corso perché, come dice il titolo: "La festa di fine anno sta arrivando."

La sceneggiatura di questa commedia è pensata per essere fatta con i bambini di tutte le classi elementari, in modo che mettano da parte la timidezza di queste età, condividano con gli altri ciò che sanno fare meglio e, soprattutto e più importante, divertiti.

Descrizione del gioco: la fine del corso si avvicina, si vede già nell'atmosfera. Il caldo comincia a manifestarsi, i bambini sono un po 'nervosi ei libri di testo sono quasi arrivati, sono quasi finiti. Quindi è ora di iniziare a pensare alla festa di fine anno. Questo è ciò di cui parlavano i bambini quando l'insegnante propone di organizzare una festa di talento, tutti sono particolarmente entusiasti, tutti tranne Nicolás, il bambino più timido di tutta la classe ... Vuoi sapere come finisce questo gioco divertente ? Continua a leggere!

Personaggi: Sindy nel ruolo dell'insegnante, Sara, Carmen, Elisa, Alfredo e Nicolás. Puoi adattare questo gioco in modo che più bambini siano, meglio è. Divertimento e risate sono garantiti!

Luogo dell'azione in cui si svolge il lavoro: una scuola.

Materiale necessario per la messa in scena: una storia, un flauto (o qualsiasi altro strumento), una radio, dei pattini (o forse una palla) e la voglia di godersi la performance.

Il sipario si alza. I bambini sono seduti in classe, l'insegnante è di fronte a loro.

Sindy: Ragazzi, sono molto orgoglioso di voi, avete lavorato sodo durante tutto il corso. Come l'anno scorso, devi organizzare la festa di fine anno, questa volta mi è venuta l'idea di mettere su un talent show.

Tutti: (con una faccia sorpresa) E cos'è?

Sindy: (Continua a parlare ai suoi studenti) Bene, ognuno di loro sale sul palco per fare ciò che sa fare meglio. Gli altri compagni di classe e genitori saranno il pubblico. Non preoccuparti, in modo che nessuno si innervosisca faremo le prove diversi giorni prima.

Tutti: (felice e felice) Che divertimento!

Nicholas: (che ha la faccia preoccupata) Non mi piace l'idea. Non so come fare niente.

Sara: (Si mette al suo fianco e lo ascolta) Ma se sei super bravo a raccontare barzellette, quando è il tuo turno ne dici una e vedrai come ridono tutti.

Nicholas: Mi imbarazza!

Sindy: (interrompe i mormorii della classe) Ragazzi, ascoltate: dobbiamo preparare tutto per avere tempo. È ora di uscire per la ricreazione, al tuo ritorno annotare su un foglio quello che ognuno ha scelto di fare nel talent show.

La campana suona. I bambini si alzano dal tavolo per andare al parco giochi a giocare. Il sipario si chiude.

Il campanello suona, questa volta per indicare che l'intervallo è finito. Il sipario si alza. I bambini sono tornati in classe con il professor Sindy.

Sindy: Ok, ragazzi, possiamo iniziare a scrivere alla lavagna cosa farà ognuno di voi il giorno della festa di fine trimestre? Domani mattina possiamo fare la prima prova, così avrai tempo per preparare il materiale di cui hai bisogno. Non vedo l'ora di vedere tutto il talento che hai!

Sara: (È la prima ad alzare la mano) Sono bravissimo a suonare il flauto, quindi è quello che farò, eseguirò una bella canzone.

Sindy: Grande! (Lo scrive alla lavagna).

Carmen: Beh, mi piace molto leggere le storie e ho pensato di leggere quella che mi piace di più ad alta voce.

Elisa: Metterò la musica in sottofondo e ballerò.

Alfred: (alza la mano per parlare) Ho imparato a pattinare e sono molto felice perché all'inizio avevo molta paura. Mi chiedo di portare i pattini e far vedere a tutti quanto sono bravo adesso.

Sindy: (scrive tutto alla lavagna) Penso che queste siano ottime idee, sapevo già che questa classe era piena di talento. Penso che possiamo solo indicare cosa farà Nicolás.

Nicholas: Beh, sono bravo a raccontare barzellette, ma tranquillamente, non sul palco, mi vergogno!

Sindy: Non preoccuparti, si tratta di divertirti, vedrai che troviamo una soluzione. Domani si continua, è ora di tornare a casa.

La campana suona. Il sipario si chiude.

Il sipario si alza. I ragazzi sono in palestra pronti per iniziare le prove per il talent show.

Sindy: (con una faccia felice) È ora di iniziare! Chi vuole essere il primo?

Sara: (corre sul palco) Voglio essere il primo!

Sindy: Avanti, Sara!

Sara: (prende il flauto con entusiasmo e suona una canzone) Ti è piaciuto?

Tutti: Sì, sì (si sente un applauso in sottofondo).

Carmen: (Sara scende dal palco e Carmen sale) Leggerò la mia storia, fai attenzione che è molto bella. (Leggi molto orgoglioso e felice)

Elisa: (Mette alla radio la canzone che aveva preparato) Vado a ballare, spero che vi piaccia e che il giorno della festa di fine anno piaccia anche ai genitori. (inizia a ballare)

Sindy: Hai ballato benissimo, Elisa! Possiamo concludere la festa con la stessa canzone, ma questa volta balliamo tutti con te.

Tutti: (eccitato) Fantastico!

Alfred: È il mio turno, metto su delle sedie e ci pattino intorno. (Pattina e fa alla grande)

Sindy: Nicolás, tocca a te, vogliamo tutti sentire la tua battuta, sicuramente è molto divertente.

Nicholas: (con voce tremante) Beh, ne ho uno molto divertente ma non voglio salire sul palco.

Sara: E se ci dicessi qui sotto?

Nicholas: (un po 'meno preoccupato) Va bene, va bene. (Racconta la sua barzelletta e tutti ridono molto)

Sindy: Non hai nulla di cui preoccuparti! Sei molto bravo a raccontare barzellette!

Nicholas: Forse se salgo sul palco adesso il giorno della festa non mi vergogno così tanto.

Tutti: Coraggio, Nicolás.

Nicholas: (Sale sul palco, racconta la sua battuta e scende accanto ai compagni) Beh, mi sentivo bene e quasi non mi vergognavo.

Tutti: Bravo! Ce l'hai!

Il sipario si chiude. Fine del lavoro.

Ed è così che sono finite le prove per la festa di fine anno, beh, in realtà si è conclusa con alcuni applausi del pubblico.

Puoi leggere altri articoli simili a Breve gioco per festeggiare con i bambini la fine del corso, nella categoria Teatro in loco.

Video: MORNING ROUTINE Famiglia GBR - Speciale iscritti (Dicembre 2020).