Alcolizzato infantile

Fino a che età devi rimuovere i gas dal bambino

Fino a che età devi rimuovere i gas dal bambino


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Nella mia consulenza pediatrica posso dire che ogni giorno quando un neonato arriva per il controllo, una domanda obbligatoria dei genitori è "come posso rimuovere i gas dal bambino, dottore?" e, subito dopo, 'Quanto tempo hai per sfogare il bambino?

Ed il fatto è che ci sono infiniti dubbi sui gas benedetti del piccolo, qualcosa che ossessiona e angoscia i genitori per le conseguenze che può avere sui propri figli: dolori addominali di tipo colico con pianto incontrollabile del piccolo, che richiede una ricerca tempestiva aiuta nelle emergenze cliniche, o altri come irrequietezza, sudorazione fredda, pallore, addome dilatato e timpanica (suona come un tamburo).

Dopo aver nutrito il bambino, lo prendiamo immediatamente in braccio, di solito mettendolo in posizione verticale. Immediatamente, il latte (sia umano che artificiale) va sul fondo dello stomaco perché è più pesante ei gas, perché sono più leggeri, salgono sopra il latte e cercano uno sbocco, solitamente attraverso la bocca e avviene l'eruttazione. . Ma veramente non tutti i bambini soffrono di gas e non è necessario aiutarli a rimuoverli, poiché o producono poco gas o li espellono facilmente.

Se il bambino si addormenta dopo l'allattamento, non è necessario svegliarlo per eliminare i gas, poiché è evidente che non lo infastidiscono o non ha nulla da espellere, quindi la cosa migliore da fare è lasciarlo in pace, ovviamente tenendolo sempre d'occhio.

Ce ne sono altri che appena finiscono l'allattamento al seno, li espellono come un rutto (attraverso la bocca) o attraverso il retto, scientificamente chiamati flatus (scoregge, piume, peos) o altri, li espelleranno dopo un po 'dopo aver mangiato da soli. Può anche essere che non espellano né espellono nemmeno un gas, nonostante trascorrano del tempo ad aiutarli a espellerli ed è allora che i genitori o le persone intorno a loro sono lasciati ad aspettare il gas benedetto, anche se è piccolo.

E se il rutto diventa grosso e rumoroso, fanno persino festa, addirittura applaudono, una grande impresa, ma anche se il gas viene espulso dal retto si stupiscono e pensano che questo non dovrebbe essere normale, cioè devono uscire per imprecare attraverso la bocca, se no è inutile e pensano addirittura che il bambino possa essere malato.

In verità, ci sono molti miti intorno ai gas benedetti del bambino, che devono essere smantellati e generalmente vengono fermati quando i bambini iniziano ad avere più mobilità e questo è più o meno dopo 3 anni. 4 mesi, anche se ci sono madri o nonne, che insistono per portarli fuori fino a quando non iniziano l'alimentazione complementare.

I bambini allattati al seno producono meno gas, poiché il latte umano è molto facile da digerire. I suoi componenti come proteine ​​(siero di latte e caseina), lattosio e grassi sono più facilmente digeribili rispetto a quelli contenuti nel latte artificiale, chiamato anche 'formula', che previene anche problemi di diarrea o costipazione, che portano anche a aumento della produzione di gas.

Il gas infantile può anche essere attribuito ad altre situazioni, che consentono al bambino di ingoiare aria e accumularsi nel suo sistema digerente, come:

- Un cattivo attaccamento del bambino alla tettarella, dove la sua bocca non fa un buon attacco.

- Una posizione inadeguata della madre e del bambino durante l'allattamento.

- Pianto frequente e continuo.

Una maggiore produzione di gas si osserva anche in alcune patologie come:

- Crisi o germogli di crescita, dovuti alla fermentazione di grandi quantità di lattosio.

- Intolleranze o allergie alimentari.

- Gastroenterite o enterocolite, dovute a processi infettivi virali o batterici.

Quando vengono alla consultazione ei genitori mi chiedono di insegnare loro come sbarazzarsi del gas dal tuo bambino, Spiego i seguenti modi per farlo:

- Posizionare il bambino in posizione verticale sulla spalla e con una mano compiere dei movimenti sulla schiena, massaggiando dal basso verso l'alto. È la posizione più tradizionale e quella che apparentemente è la migliore per eliminare i gas, è anche una posizione dove il bambino è più a suo agio e sente il calore e il calore di sua madre, o di chi lo esegue.

- Mettendolo a faccia in giù sulle ginocchia e facendo anche con una mano, movimenti di massaggio ascendenti sulla schiena.

- Può anche essere posizionato sull'avambraccio a faccia in giù, tipo tubare.

- Con massaggi addominali (per me i migliori). La mano si muove in senso orario sull'addome del bambino, esercitando una leggera pressione. È fatto più volte.

- E, inoltre, attraverso i movimenti di flessione ed estensione delle gambe sull'addome, quello che chiamano il movimento della bicicletta, una gamba viene flessa sull'addome e l'altra viene allungata.

Puoi leggere altri articoli simili a Fino a che età devi rimuovere i gas dal bambino, nella categoria Coliche infantili in loco.


Video: Microbiota in gravidanza: live con il ginecologo Franco Vicariotto (Settembre 2022).