Santos - Biblico

Festa di San Giovanni. Storia e origine


Se guardo indietro e rivedo il calendario, la notte di San Juan è uno di quei ricordi che risplende nella mia memoria. Non è per i falò o per i fuochi d'artificio (anche se anche), ma perché ogni anno aspettavo questa data con grande entusiasmo. Il Festa di San Giovanni Significava che le vacanze erano vicine, molto vicine. E l'estate dietro l'angolo. Dal 23 al 24 giugno si celebra la Notte di San Juan, una festa pagana che porta un nome religioso. Qual è la storia di questa celebrazione? E la sua origine? Cerchiamo di scoprirlo.

Conservo così tanto affetto per questa data che cerco sempre di parlare di questa celebrazione ai bambini intorno a me. In questo modo anche loro possono celebrarlo con gioia e, soprattutto, illusione, come quella che mi provoca.

Per conoscere l'origine e la storia di questa festa dobbiamo guidare una macchina del tempo e tornare indietro di anni e anni. Ed è che questa festa è stata celebrata per molto tempo in modi molto diversi in molti paesi e aree del mondo.

La festa di San Juan è una festa di origine pagana che serviva ad accogliere il caldo nell'emisfero settentrionale (e il solstizio d'estate) e il freddo nell'emisfero meridionale (e il solstizio d'inverno), così come il piccolo accorciamento per poco dei giorni. È per questo motivoQuesta celebrazione è legata a rituali come l'accensione di falò e fuochi per dare più forza al sole.

Già in epoca preistorica in questi giorni venivano eseguiti diversi riti per venerare il sole. Le stesse civiltà successive che volevano anche contribuire alla festività dell'arrivo dell'estate. Negli anni questa festa finì per essere cristianizzata e fu istituita il 24 giugno, data in cui la Bibbia ritiene che sia nato San Giovanni Battista. Oggi festeggiamo la festa nella notte tra il 23 e il 24 giugno, un momento magico in cui l'illusione e la speranza circolano in ogni angolo.

Ogni zona del mondo ha le sue usanze per celebrare la Notte di San Juan, tuttavia, in quasi tutte le celebrazioni c'è qualcosa in comune: la presenza del fuoco. Questo protagonista ha due simbologie:

- Da un lato, presentare l'opportunità di purificare i peccati delle persone, di ricominciare, di lasciare il male alle spalle, di riemergere ...

- Dall'altro, adoriamo il sole, che è così importante per le nostre vite.

Per questo motivo in molte parti del mondo, come la costa spagnola del Levante, viene celebrata accendendo enormi falò sulle spiagge. C'è chi ci salta addosso per pulirsi, altri scrivono i loro desideri su carte che bruciano nel fuoco. È anche tipico che lanterne di carta o lanterne siano lanciate in aria che portano i nostri desideri e le nostre illusioni nel punto più alto del cielo.

Non solo il fuoco è importante a San Juan, perché purifica e brucia tutto ciò che è cattivo, ma anche l'acqua ha un ruolo principale. Alcune persone vanno in mare perché credono che garantisca la salute per tutto l'anno. In altre aree è consuetudine salta sette onde (non una in più, non una in meno) solo a mezzanotte in modo che tutti i desideri siano soddisfatti.

Altre usanze di San Juan: lavarsi il viso prima di mezzanotte per stare in salute per più anni (senza guardarsi allo specchio), dormire con un mazzo di piante sotto il cuscino per aiutare la propria economia personale, ecc.

Hai mai sentito la filastrocca "Sawdust, sawdust"? Suona sicuramente familiare! Allude direttamente alla notte di San Juan e i boschi che vengono usati per accendere i falò. Ascoltala!

La festa di San Juan viene celebrata in molti paesi del mondo dall'Europa al Sud America. Spagna, Paraguay, Bolivia, Cile, Perù, Venezuela o Brasile, dove viene chiamato Festas Juninas, sono alcuni luoghi in cui questa data è evidenziata sul calendario.

In Argentina, ad esempio, si celebra il solstizio d'inverno la notte del 21 giugno. Gli argentini organizzano falò nei quartieri o nelle piazze intorno ai quali si riuniscono i giovani. In Bolivia, i falò sono stati sostituiti da barbecue a causa del pericolo di incendi e avvelenamento della popolazione. A Camagüey, Cuba, si celebra un colorato carnevale. Anche a Puerto Rico, dove è anche la festa della capitale, hanno la tradizione di sdraiarsi sulla schiena sulla spiaggia o di fare il bagno con i fiori. In Spagna, oltre ai falò, di solito mangiano deliziose cocas con le verdure. Quanto ricco!

Come puoi vedere in tutti gli angoli del mondo, il festival di San Juan offre divertimento in famiglia.

Condividere la notte di San Juan con i bambini è un'esperienza indimenticabile. Come ti ho già detto prima, la ricordo come una delle vacanze più speciali della mia infanzia. Tuttavia, date certe usanze di questi tempi, dobbiamo prendere in considerazione alcune precauzioni se vogliamo stare con i bambini.

1. Attenzione alla folla
Molte persone si riuniscono sempre alla festa di San Juan che vogliono anche celebrare con gioia l'arrivo del solstizio. Condividere questa festa con vicini e amici è fantastico, ma quando riuniamo folle e bambini nella stessa frase, i genitori si sentono un po 'ansiosi, giusto?

In queste circostanze è fondamentale non perdere un attimo di vista il bambino, vestirlo di un colore che ci consenta di riconoscerlo da lontano, mostrargli il nostro numero di telefono (e nel caso sia molto piccolo, annotarlo in un luogo visibile) e dirgli cosa devi fare (stare fermo) ea chi devi andare se ti perdi (qualcuno in uniforme: poliziotto, pompiere ...)

2. Attento al fuoco, brucia!
Come vi abbiamo detto, il fuoco è uno dei protagonisti indiscussi della festa di San Juan, quindi sarà molto difficile evitarlo, anche se siamo con i nostri bambini. Quindi, la cosa migliore è che camminiamo sempre con mille occhi in modo che i nostri piccoli non si avvicinino pericolosamente a nessun falò. E, prima di tutto, riflettiamo e riflettiamo: nostro figlio è pronto a saltare quel fuoco? È adeguato alla sua taglia? Ha bisogno di aiuto (anche se non lo vuole)?

Allo stesso modo, attenzione ai bagni in spiaggia a mezzanotte!

3. Ci saranno fuochi d'artificio
I fuochi d'artificio sono molto probabili, quindi devi preparare i tuoi figli per questo. Sebbene siano uno spettacolo, molti bambini hanno molta paura dei razzi a causa del rumore che fanno. Quindi è meglio anticipare in modo che i più piccoli non soffrano e, se lo ritieni opportuno, lasciare il posto prima di iniziare. Allo stesso modo, i bambini con autismo spesso soffrono molto anche per i fuochi d'artificio.

E, come sempre ... comportati sempre con buon senso!

Storie - canzoni - ricette per la notte di San Juan con i bambini

Juan senza paura per i bambini. La paura è uno dei problemi dell'infanzia che più preoccupa i genitori. Questa nuova storia pubblicata dal nostro sito fornisce un esempio che tutti, in un certo momento, provano paura, in piccola o in grande misura. Juan senza paura è una storia ideale per aiutare i bambini a superare le loro paure.

Il racconto di The Rock of the Maidens. Vi racconteremo di cosa parla la storia di The Rock of the Maidens e perché è tipica delle festività di San Juan. Storie da raccontare ai bambini davanti al falò nella notte di San Juan. Questo è successo in una notte di mezza estate molto, molto tempo fa, quando un pescatore incontra una fata ...

Testo della canzone Aserrín, aserrán. Sawdust, aserrán è una canzone popolare che le nonne cantavano già ed è tipica della notte di San Juan. Una canzone da cantare a neonati e bambini. il nostro sito ci offre il testo della canzone Sawdust, sawdust per genitori o insegnanti per imparare e cantare con i bambini.

Testo della canzone Quando il trifoglio passa. Testo della canzone per bambini Quando il trifoglio passa. il nostro sito ti offre filastrocche per bambini e neonati. Selezioniamo le migliori canzoni per bambini in modo che i genitori possano godersele con i loro figli.

Coca salata San Juan con melanzane e pomodoro. Come preparare la coca salata San Juan con melanzane e pomodoro. Ricetta facile e veloce da realizzare per i bambini e tutta la famiglia la notte di San Juan. il nostro sito celebra la festa di San Juan con questa ricetta deliziosa e tipica. Impara come farlo con questa ricetta.

Coca de Piñones per la festa di San Juan. Come fare una coca di chicharrones o pinoli, è anche conosciuta in Catalogna come coca de llardons. È un dolce tipico della regione dei Pirenei catalani. Di solito è preso a Carnevale e durante i festeggiamenti di San Juan.

Puoi leggere altri articoli simili a Festa di San Giovanni. Storia e origine, nella categoria Santi - Biblici in loco.

Video: #SullaStrada - Natività di San Giovanni Battista (Dicembre 2020).