Scuola

I bambini che studiano musica sono più bravi in ​​matematica e inglese


Non c'è niente che mi ecciti di più di un bambino che inizia a suonare uno strumento musicale. Non posso fare a meno di ricordare (e che ero molto giovane e non ricordo molto bene) quando ho iniziato con il violino e il pianoforte. Riconosco che il mio viaggio con questi strumenti ha avuto le sue luci e le sue ombre, perché iniziare a praticare a volte era un po 'in salita. Tuttavia, sapendo quanto sarebbe stato utile per me, i miei genitori mi hanno incoraggiato a continuare. E, sulla base di uno studio recente, sembra che avessero ragione (come sempre): i ragazzi che studiano musica ottengono voti migliori in materie come matematica, inglese e scienze.

Sapevamo già che studiare musica ha molti vantaggi per i bambini, tuttavia questo nuovo studio rafforza le nostre convinzioni. "A Population Level Analysis of Associations Between School Music Participation and Academic Achievement" (Martin Guhn, Scott D. Emerson e Peter Gouzouasis della University of British Columbia) è uno studio pubblicato nel Journal of Educational Piscology e che spiega come lo studio musicale favorisce il miglioramento in alcune materie scolastiche.

Dopo aver analizzato i risultati dei bambini che hanno iniziato la scuola tra il 2000 e il 2003 nella provincia canadese della British Columbia, sono giunti alla conclusione che coloro che hanno trascorso parte del loro tempo a studiare musica ha ottenuto un punteggio migliore in matematica, scienze e inglese nei gradi superiori.

E ciò che è ancora più sorprendente: 'In media, i bambini che imparano a suonare uno strumento per diversi anni e ora suonano nella banda o nell'orchestra del liceo (che mostra la loro dedizione alla musica) sono nell'equivalente di un anno accademico più alto rispetto ai loro coetanei in termini di abilità in inglese, matematica e scienze, come dimostrato dai loro esami. "

Nello specifico, gli esperti che hanno condotto questa ricerca sottolineano che suonare in gruppo è il più vantaggioso: "Imparare a suonare uno strumento musicale e suonare in gruppo è molto impegnativo. Lo studente deve imparare a leggere uno spartito, sviluppare la coordinazione occhio-mano-cervello, esercitare le proprie capacità di ascolto, sviluppare la propria capacità di lavorare in gruppo e incoraggiare la disciplina della pratica. Tutti questi apprendimenti svolgono un ruolo molto importante nello stimolare le capacità cognitive e l'autoefficacia del bambino. '

Dico sempre che non c'è sensazione paragonabile a suonare uno strumento in un gruppo come un'orchestra. Pertanto, nonostante il fatto che suonare uno strumento richieda molto impegno e sacrificio (oltre a molta disciplina), Sono più che convinto che ne valga la pena.

Anche se le lezioni di musica potrebbero non essere adatte a tutti i bambini, ecco altri motivi per cui, almeno, porti i tuoi figli a partecipare a una lezione di musica. Dal punto di vista di una ragazza che ha frequentato lezioni di musica sin dalla prima infanzia, eccone alcune motivi in ​​più per scommettere sull'educazione musicale.

1. La musica è vista come un gioco
Sono finiti quegli insegnanti di cinema che picchiavano i loro studenti con il bastone ogni volta che stonavano. Oggi esiste un'ampia varietà di metodi di educazione musicale che cercano di presentare la musica come un vero gioco ai bambini. In questo modo vi posso assicurare che i più piccoli si divertono molto nelle classi, che diventano una sala giochi.

2. Stimola la creatività dei bambini
Mi piace considerare le lezioni di musica come un luogo di incontro dove vengono stimolate la creatività e la sensibilità dei bambini. Che sia attraverso la voce o uno strumento, i bambini imparano una nuova lingua piena di emozioni che può portarti dove vuoi.

3. Impari una vocazione
E se durante le lezioni di musica i tuoi figli scoprissero una vocazione per la vita?

4. Lo sforzo è incoraggiato ... e la pazienza!
L'educazione musicale è, senza dubbio, un'accusa alla cultura dello sforzo. Quando qualcosa non funziona per te, devi esercitarti ancora e ancora con pazienza finché non viene fuori.

5. Impari a trattare con gli adulti che non ti piacciono.
Mi piacerebbe dire che tutti gli insegnanti di musica che ho avuto sono stati affascinanti e mi hanno cambiato la vita. Ma, sfortunatamente, non è stato lontano (sebbene alcuni di loro lo abbiano fatto). Per questo in queste classi i bambini imparano anche a relazionarsi con le persone che incontrano e che, per qualche motivo, non amano. E questa capacità è del tutto vantaggiosa per il tuo futuro. Oppure ti sono sempre piaciuti tutti i colleghi che ti sono passati accanto in ufficio?

6. È un'opportunità per fare nuove amicizie
Gli esperti dicono che i bambini dovrebbero avere diversi gruppi di amici di diversa estrazione. Contiamo sul fatto che il nostro piccolo abbia già degli amici da scuola e, quando andrà a lezione di musica, avrà anche amici di musica. E questi amici sono anche amici con interessi comuni, il che rafforzerà senza dubbio la loro amicizia.

Nonostante tutti i vantaggi che lo studio della musica può avere per i bambini, non dovremmo costringerli ad andare a lezione se non lo desiderano. Nel momento in cui smette di essere una gioia e diventa un obbligo, non c'è spazio per il divertimento.

E detto questo ... lunga vita alla musica!

Puoi leggere altri articoli simili a I bambini che studiano musica sono più bravi in ​​matematica e inglese, nella categoria Scuola / College in loco.

Video: Leggere la musica è FACILE - 1 le note sulle righe (Novembre 2020).