Apprendimento

Giochi per insegnare ai bambini la matematica con il metodo Montessori

Giochi per insegnare ai bambini la matematica con il metodo Montessori


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Conosci il metodo Montessori? Se stai leggendo queste righe, la risposta è probabilmente sì. E il fatto è che da tempo si parla molto di metodi educativi che potremmo benissimo chiamare alternativi ai classici. Sai cosa pensiamo Guiainfantil.com? Che la cosa più riuscita è conoscerli tutti e utilizzare a casa oa scuola quello che porta i maggiori benefici ai più piccoli. Vediamo un po 'più in dettaglio cosa dice e come l'insegnamento del Metodo Montessori per insegnare ai bambini la matematica. Sei sicuro di amarlo!

María Montessori, insegnante, psicologa e dottoressa ma soprattutto una grande pensatrice, credeva e difendeva che i ragazzi e le ragazze hanno la capacità di imparare da soli, e questo implica che essi stessi decidano nella loro giornata ciò che vorrebbero sapere. Il ruolo dell'adulto è solo una guida. Allo stesso tempo, gli studenti devono essere preparati in un ambiente piacevole e manipolatore in cui ognuno può liberare la propria immaginazione e che, inoltre, garantisce l'esposizione a nuove esperienze.

Ha lo scopo di aiutare lo studente a raggiungere il suo massimo potenziale all'interno di una libertà guidata e prendendo come premessa che il bambino segnerà i suoi limiti. Creano la loro conoscenza, qualcosa che, secondo questo metodo, sarà molto utile nella loro vita adulta. L'apprendimento è molto più ricco e lo studente è sempre motivato e desideroso di imparare e scoprire.

Se andiamo da un punto all'altro, quando si tratta di imparare la matematica, il principio che governa questo metodo sarà lo stesso. Se guardiamo da vicino, L'insegnamento Montessori afferma che sarà il bambino a dire quali concetti di matematica vuole imparare. Ad esempio, puoi mostrare interesse per un taccuino di addizioni e sottrazioni. Lo apri, lo guardi e quando qualcosa che non capisci attira la tua attenzione, puoi andare liberamente e con sicurezza dai tuoi compagni di classe o dal tuo insegnante per spiegare questi nuovi concetti. Ovviamente, perché ciò sia possibile, in classe oa casa devono esserci libri di matematica e quaderni in base all'età dei bambini, oltre a giochi che danno la possibilità di contare e apprendere i contenuti di base di questa materia.

Ora che abbiamo una chiara teoria su ciò che viene da dire la corrente sviluppata da María Montessori su come i bambini possono imparare la matematica nel miglior modo possibile, è tempo di vedere alcuni esempi per poter iniziare con i nostri bambini o studenti.

Giochi e materiali specifici del metodo Montessori possono essere messi a disposizione dei bambini (nei negozi correlati troverete tantissimo tra cui scegliere), ma lo stesso risultato si può ottenere anche con materiale semplice che avete a casa o in classe, come un gioco di dama, scacchi o carte, colori colorati, bastoni, blocchi, nastri di diverse dimensioni e altri pezzi che possono essere spostati, toccati, messi uno sopra l'altro e, naturalmente, contati. Ora descriviamo alcuni semplici esempi in modo da vedere tutto molto più chiaro.

Blocchi di legno
Una buona idea per iniziare a insegnare concetti come addizione o sottrazione è usare blocchi di legno. Con loro possiamo imparare ad aggiungere, sottrarre e persino moltiplicare e dividere. E se sono anche pezzi che hanno lunghezze differenti, oltre alle distanze possono essere insegnate misure o pesi.

Numeri e ancora numeri
Semplice come scrivere e ritagliare i numeri da 1 a 50 per consentire ai bambini di iniziare a ordinarli. Prima da famiglie o gruppi e poi gioca per metterli dal più alto al più basso, ordinarli all'indietro o vedere i concetti da pari a dispari. Divertimento assicurato!

I contabili
Sono eccellenti per eseguire operazioni e conoscere i simboli di addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione. Se non hai un bancone, ma hai un pallottoliere, lascialo a casa in un luogo visibile, vedrai che tuo figlio non impiegherà molto a farti domande sul suo utilizzo.

Il gioco degli zeri
Serve per imparare gli uno, le decine e le centinaia e per contare fino al numero 1000 e oltre. Ritaglia alcune carte con i numeri da 1 a 9 e prepara un mazzo di zeri separatamente. Ora non ti resta che mettere gli zeri alla famiglia di 1 e vedere quale risultato ci dà.

Pronto per i tuoi bambini impara la matematica con il metodo Montessori?

Puoi leggere altri articoli simili a Giochi per insegnare ai bambini la matematica con il metodo Montessori, nella categoria Apprendimento in loco.


Video: IL METODO MONTESSORI - parte 1 (Settembre 2022).